Dentons con Italvolt per la gigafactory nell’ex Olivetti
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
09 set 2021
Real estate

Dentons con Italvolt per la gigafactory nell’ex Olivetti

La società ha stretto un accordo con Prelios Sgr, assistita da Gemma Provaggi De André, per l’acquisto di un’area di 1 milione di metri quadrati a Scarmagno (Torino). Previsto un investimento da 3,4 miliardi per lo sviluppo del nuovo impianto



Italvolt, società fondata da Lars Carlstrom con l’obiettivo di realizzare in Italia una delle più grandi gigafactory in Europa, ha sottoscritto con Prelios Sgr, gestore del fondo Monteverdi, un accordo vincolante per l’acquisto di un’area di 1 milione di metri quadrati sita nel comune di Scarmagno (Torino), dove in precedenza sorgeva la fabbrica Olivetti. Italvolt è affiancata da Dentons (TLIndex8), mentre Prelios da Gemma Provaggi De André, studio con sedi a Roma, Milano e Genova, nato quest'anno dalla fusione tra Gemma & Partners con la boutique tax Provaggi e De André, entrambi di Genova.

Le operazioni notarili sono state affidate a Busani & Partners.

La gigafactory di Italvolt per la produzione e lo stoccaggio di batterie a ioni di litio per veicoli elettrici, che a regime avrà una produzione pari a 45GWh, rappresenta uno dei progetti industriali più importanti degli ultimi anni in Italia (previsti 4.000 posti di lavoro), per un investimento complessivo di circa 3,4 miliardi di euro. Il prossimo step per Italvolt è l'ottenimento dei permessi di costruzione, attesi per l'inizio del 2022, così da per poter avviare i lavori nella seconda metà dell'anno.

Il terreno sarà bonificato e riqualificato da Italvolt, dedicando una superficie di 300.000 metri quadrati alla costruzione del nuovo impianto, di cui 20.000 metri quadrati destinati alla realizzazione di un centro ricerca & sviluppo. L’esecuzione dell’accordo è vincolata ad alcune condizioni sospensive di carattere amministrativo ed è prevista entro 12 mesi dalla firma dell’accordo.

Per gli aspetti legali Italvolt è stata assistita da Dentons, con un team guidato dal managing partner Federico Sutti e composto dal partner Federico Vanetti e dagli associate Lorenzo Ugolini e Cristina Garlaschelli.

Prelios Sgr è stata assistita da Gdp con un team guidato dal founding partner Andrea Gemma, con il partner Elisabetta Mattozzi e il managing associate Chiara Adele Pero.

Le operazioni notarili sono state affidate a Busani&Partners e, in particolare, al notaio Giacomo Ridella.

Quest'anno si sono registrate altre importanti operazioni nel settore delle auto elettriche, tra cui l'acquisizione da parte di Eni di 5.000 punti di ricarica Be Charge e la joint venture tra Enel X e Volkswagen per la gestione di 3.000 colonnine ad alta potenza.


Notizia integrata il 10 settembre 2021 alle 12,39: si aggiunge il team di Busani&Partners.


Photo credit: italvolt.com
tags: DentonsFederico SuttiFederico VanettiPrelios SgrDe AndréAndrea GemmaGiacomo RidellaCristina GarlaschelliElisabetta MattozziGemma & partnersLorenzo UgoliniChiara Adele PeroTroutman PepperProvaggiBusani & PartnersItalvoltGemma Provaggi De André
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
GDPR Exclusive Community - III edizione

giovedì 16 dicembre
GDPR Exclusive Community - III edizione
I Edizione Osservatorio Penale d’impresa

Milano

martedì 25 gennaio
I Edizione Osservatorio Penale d’impresa


Credits Landlogic IT

RSS

RSS