Simmons & Simmons nel primo bond di San Marino
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
25 feb 2021
Mercato dei capitali

Simmons & Simmons nel primo bond di San Marino

White & Case con Jp Morgan e Credit Suisse che hanno agito quali joint lead managers dell’operazione. Per gli aspetti di diritto sanmarinese Selva e Bnm


Simmons & Simmons (TLIndex18) e White & Case (TLIndex24) hanno prestato assistenza nell’ambito della prima emissione di titoli di Stato da parte della Repubblica di San Marino sul mercato internazionale per un ammontare complessivo pari a 340 milioni di euro con scadenza 24 febbraio 2024 ad un tasso pari al 3.25%. Jp Morgan Securities e Credit Suisse Securities Sociedad de Valore hanno agito quali joint lead managers dell’operazione.

Simmons & Simmons ha assistito la Repubblica di San Marino, con Selva per gli aspetti di diritto sanmarinese. White & Case con Jp Morgan e Credit Suisse, assieme a Bnm, che ha assistito le banche per gli aspetti relativi al diritto sammarinese.

I bond, rivolti esclusivamente a investitori professionali, saranno quotati sul mercato Euro Mtf della Luxembourg Stock Exchange. È un’operazione molto complessa e senza precedenti per la Repubblica di San Marino.

Simmons & Simmons ha assistito la Repubblica di San Marino con un
team guidato dalla partner Paola Leocani (in foto a sinistra), coadiuvata dal partner Charles Hawes, dal managing associate Baldassarre Battista e dalle associate Victoria So e Ilaria Barone.

Selva, con Maria Selva, ha assistito la Repubblica di San Marino per gli aspetti di diritto sammarinese.

White & Case ha assistito Jp Morgan e Credit Suisse con un team che ha compreso i partner Michael Immordino e Stuart Matty, insieme agli associate Pietro Magnaghi (in foto a destra), James Clarke e Lorenza Fici.

Lo studio Bnm ha assistito le banche per gli aspetti relativi al diritto sammarinese con Matteo Mularoni e Marco Valli.

Simmons & Simmons lo scorso hanno ha prestato assistenza nell'ambito dell'emissione del Btp Futura da 6 miliardi a luglio 2020, in quella da 5,7 miliardi di novembre 2020 e nella maxi emissione  da 22 miliardi del Btp Italia di maggio 2020.
tags: Simmons & simmonsMichael ImmordinoPaola LeocaniPietro MagnaghiBaldassarre BattistaJp Morgan SecuritiesCharles HawesVictoria SoLorenza FiciIlaria BaroneStuart MattyRepubblica di San MarinoWhite & CasMarco ValliMatteo MularonJames ClarkeMaria SelvaSelvaBnmCredit Suisse Securities Sociedad de Valore
CLICCA PER CONDIVIDERE




Credits Landlogic IT

RSS

RSS