Osborne Clarke con Engie negli accordi con Fca
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
29 gen 2021
Trasporti

Osborne Clarke con Engie negli accordi con Fca

Con Fca BonelliErede e Hogan Lovells per gli aspetti Ip. Oggetto dei patti il controllo congiunto su una newco al fine di sviluppare tecnologie, soluzioni e servizi per veicoli elettrici




Osborne Clarke (TLIndex92) ha assistito Engie Eps nella stipula degli accordi finalizzati all'acquisizione da parte di Fca Italy, interamente controllata da Stellantis e affiancata da BonelliErede (TLIndex1), del controllo congiunto su una newco in cui Engie ha trasferito il proprio business e-mobility.

Hogan Lovells (TLIndex8) ha supportato il team in house di Fca nei profili Ip legati all'operazione.

La newco offrirà un pacchetto di servizi e soluzioni, come infrastrutture di ricarica residenziali, aziendali e pubbliche, abbonamenti a tariffa fissa, nonché tecnologie di tipo vehicle-to-grid. Il completamento dell’operazione è previsto per i prossimi mesi, una volta soddisfatte le condizioni sospensive di autorizzazione da parte delle autorità antitrust competenti e della Presidenza del Consiglio dei Ministri per gli aspetti golden power.

Per Osborne Clarke i partner Antonio Fugaldi (in foto a sinistra) e Giuliano Lanzavecchia, coadiuvati dall'associate Chiara Carioti, hanno curato gli aspetti societari e contrattuali e in particolare tutta la fase di predisposizione del patto parasociale, dell’accordo d’investimento e della documentazione contrattuale. Stefano Lava, partner, si è occupato degli aspetti giuslavorastici, mentre Enrico Fabrizi, partner, assistito da Valeria Veneziano, senior associate, ha curato i profili antitrust. Le questioni riguardanti la proprietà intellettuale inerenti alle licenze dei brevetti e del know how sono state gestite dal partner Federico Ferrara coadiuvato dalla senior associate Marialaura Boni.

BonelliErede ha assistito Fca Italy in tutte le fasi dell’operazione, con un team coordinato dal partner Marco Arato (in foto a destra) e composto dal managing associate Filippo Chiodini per gli aspetti societari e contrattuali, dalla partner Sara Lembo per gli aspetti antitrust e dal partner Massimo Merola per gli aspetti legati alla notifica golden power.

Maria Luce Piattelli, senior counsel, ha agito per Hogan Lovells. 

Engie Eps ha agito mediante il proprio dipartimento legale interno coordinato dalla general counsel Roberta Romano supportata da Francesca Sorgoni e Giorgia Carol Byrne.

Fca Italy ha agito mediante il proprio dipartimento legale interno coordinato da Federica Gaudino e composto, per gli aspetti Ip da Franco Pascarella, general counsel di Centro Ricerche Fiat, da Fabio Spirito e Valeria Furfaro per gli aspetti societari, nonché da Marcella Ortolan per gli aspetti antitrust.

Engie, affiancata da Freshfields (TLIndex19) ha recentemente riportato un'importante vittoria contro l'Agcm. Lo scorso luglio Fca ha ottenuto un finanziamento di 6 miliardi di euro.
 
tags: BonelliEredeHogan LovellsOsborne ClarkeFreshfieldsMassimo MerolaMarco AratoAntonio FugaldiGiuliano LanzavecchiaFilippo ChiodiniStefano LavaEnrico FabriziSara LemboMaria Luce PiattelliValeria VenezianoStellantisFederico FerraraMarialaura BoniFca ItalyMarcella OrtolanValeria FurfaroFabio SpiritoCentro Ricerche FiatFranco PascarellaFederica GaudinoGiorgia Carol ByrneFrancesca SorgoniRoberta RomanoChiara CariotiEngie Eps
CLICCA PER CONDIVIDERE




Credits Landlogic IT

RSS

RSS