Chiomenti e Legance per la nascita di Arsenale
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
20 ott 2020
Real estate

Chiomenti e Legance per la nascita di Arsenale

I due studi hanno assistito rispettivamente Nicola Bulgari e Paolo Barletta nella nascita della società focalizzata nel mondo del luxury hospitality e life style che ha già investimenti attivi per 370 milioni di euro



Chiomenti
(TLIndex2) e Legance (TLIndex5) sono gli studi coinvolti negli accordi tra gli imprenditori Nicola Bulgari, con Annabel Holding, e Paolo Barletta, ceo di gruppo Barletta e della società di venture capital Alchimia, che hanno dato vita a Arsenale, società focalizzata nel turismo e attiva nella conduzione di un progetto articolato e massivo nel mondo dell’hospitality italiana e del life style. L’operazione è stata seguita da Chiomenti per Annabel Holding e da Legance per il gruppo Barletta.

Arsenale ha investimenti già attivi per oltre 370 milioni di euro, che includono i progetti di Soho house Roma e Rosewood Venezia e una pipeline di cinque operazioni strategiche a Roma, Cortina d’Ampezzo, nella Toscana e nel sud Italia. Nella nuova società Nicola Bulgari, tramite Annabel Holding, potrà acquisire una partecipazione fino al 25%. La prima metà dell’operazione è già stata perfezionata. Il focus principale di Arsenale è la valorizzazione di immobili e hotel in posizioni strategiche che, grazie a nuovi investimenti e tramite la gestione dei migliori brand dell’hospitality alivello globale.

Chiomenti ha agito con un team composto da Giovanni Cristofaro (in foto a sinistra) e Italo De Santis coadiuvati da Fabiana Giordano e Francesca Ermice per gli aspetti societari, da Manuela Cerulli (counsel) e Virginia Rezza per gli aspetti immobiliari e da Camilla Culiersi per gli aspetti finanziari.

Legance ha agito con un team composto dal partner Marco Gubitosi (in fotoo a destra), dal senior counsel Marco Sagliocca, dalla senior associate Flavia Carmina e dall’associate Donatella Ruggiero.

Advisor finanziario e fiscale dell’operazione è Bk di Luca Benigni, con il managing partner Federico Peron.

Nel Cda della nuova società siederanno, come espressione di Annabel  Holding, lo storico legale della famiglia Bulgari Gary J. Gartner e Luca Benigni. Per il gruppo Barletta i rappresentanti saranno invece Mario Cappon e Fabio Borghese.

La famiglia Bulgari è un cliente storico di Chiomenti, che ha prestato assistenza nella cessione dell’omonimo gruppo a Lvmh nel 2011.

tags: ChiomentiLeganceDentonsMarco SaglioccaItalo De SantisMarco GubitosiFlavia CarminaManuela CerulliCamilla CuliersiGiovanni CristofaroAlchimiaDonatella RuggieroBarlettastudio BkBkVirginia RezzaGary J. GartnerArsenaleAnnabel Holding
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
“Terra Mia”: una riforma necessaria? Giustizia e Tecnica a confronto.

giovedì 10 dicembre
“Terra Mia”: una riforma necessaria? Giustizia e Tecnica a confronto.
GDPR Exclusive Community - II edizione

giovedì 10 dicembre
GDPR Exclusive Community - II edizione


https://teleforum.eustema.it/it/

https://toplegal.it/upload/allegati/Focus%20Penale%202020.pdf
https://www.toplegalacademy.it/



https://toplegal.cawi.idsurvey.it/default.cshtml?id=58a9904f-6e4b-428d-8b53-6815793d8df7

https://toplegal.it/eventi/27084/gdpr-exclusive-community-ii-edizione

Credits Landlogic IT

RSS

RSS