Fusione tra Inwit e Vodafone Towers, gli advisor
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
19 nov 2019
Tmt

Fusione tra Inwit e Vodafone Towers, gli advisor

Pedersoli, Nctm, Gop e Latham & Watkins coinvolti nell'operazione che porterà alla nascita del primo tower operator italiano

 

 

Pedersoli, Nctm, Gianni Origoni Grippo Cappelli e Latham & Watkins sono gli studi coinvolti nel progetto di fusione mediante incorporazione in Infrastrutture Wireless Italiane (Inwit) di Vodafone Towers, approvato il 18 novembre dal cda di Inwit, che porterà alla nascita del primo tower operator italiano e del secondo operatore indipendente in Europa, con un parco che conterà oltre 22mila torri.

Pedersoli, in particolare, ha assistito Inwit con un team guidato dall’equity partner Carlo Pedersoli con l’equity partner Andrea Gandini (in foto), coadiuvati dall’equity partner Diego Riva e dalla partner Marida Zaffaroni per il profili M&A e i contratti commerciali, dall’equity partner Davide Cacchioli e dal partner Alessandro Bardanzellu per gli aspetti antitrust e di golden power; gli aspetti amministrativi sono stati curati dal senior associate Marco Trevisan e dagli associate Rosaria Costanzo e Alessandro Zuccaro, mentre l’equity partner Maura Magioncalda, con il senior associate Michele Parlangeli e l’associate Giuseppe Smerlo, hanno seguito il rilascio dei binding commitments dalle banche finanziatrici e la junior partner Francesca Leverone ha curato la parte capital market.
 
Nctm ha assistito la direzione legale di Vodafone, guidata da Antonio Corda, con un team coordinato dagli equity partner Vittorio Noseda e Matteo Trapani, coadiuvati dalla salary partner Lucia Corradi. L’equity partner Carlo Grignani e il salary partner Jacopo Arnaboldi hanno seguito i temi e contratti Ict, mentre l’equity partner Luca Toffoletti la parte antitrust. Infine, l’equity partner Federico Trutalli e il salary partner Andrea Mantellini si sono occupati dei profili tax e l’equity partner Alessandra Stabilini ha curato la parte di capital markets.

Nell’ambito degli accordi stipulati per la predetta operazione complessiva, Tim è stata assistita dallo studio legale internazionale Gianni Origoni Grippo Cappelli con team coordinato dai partner Francesco Gianni e Alfredo D'Aniello, coadiuvati dall’of counsel Giulia Staderini, i counsel Chiara Gianni e Filippo Ughi, con le associate Lavinia Bertini e Caterina Pistocchi, mentre i partner Piero Fattori e Salvatore Spagnuolo hanno curato gli aspetti antitrust, e il partner Antonello Lirosi e il senior associate Carmine Pepe gli aspetti di golden powers. Dei profili tax, invece, si sono occupati i partner Luciano Acciari e Fabio Chiarenza, coadiuvati dai counsel Sandro Maria Galardo e Francesca Staffieri nonché dall’associate Carmen Pisani.

Il team di Latham & Watkins ha assistito le banche finanziatrici con un team composto dai partner Marcello Bragliani e Antongiulio Scialpi con l’associate Davide Camasi.

Al completamento della fusione, Inwit sarà pariteticamente partecipata da Tim e Vodafone Europe, oggi società controllanti rispettivamente di Inwit e Vodafone Towers. Il progetto di fusione sarà sottoposto all’assemblea dei soci di Inwit il prossimo 19 dicembre con la procedura di white wash. La conclusione dell’operazione resta soggetta a talune condizioni sospensive.

La fusione tra Inwit e Vodafone Towers rientra all'interno dell'accordo tra Tim, Inwit e Vodafone per la condivisione della componente attiva della rete 5G, la condivisione degli apparati attivi della rete 4G e l’ampliamento dell’attuale accordo di condivisione delle infrastrutture di rete passive, un'operazione che lo scorso luglio ha visto il coinvolgimento di Gop, Nctm, Pedersoli e Allen & Overy.

 

Notizia integrata il 1° aprile 2020: si aggiungono i team di Latham & Watkins, di Vodafone e si integrano i team di Gianni Origoni Grippo Cappelli e Nctm.

Notizia integrata il 2 aprile 2020: si integra il team di Gianni Origoni Grippo Cappelli.

tags: Gianni Origoni Grippo CappelliNctmAllen & OveryPedersoliFrancesco GianniMarcello BraglianiFabio ChiarenzaMaura MagioncaldaAntongiulio ScialpiFrancesca StaffieriTimMatteo TrapaniLucia CorradiCarlo PedersoliDavide CacchioliAndrea GandiniPiero FattoriDiego RivaMichele ParlangeliFrancesca LeveroneLuciano AcciariFederico TrutalliAlfredo D'AnielloAndrea MantelliniChiara GianniSalvatore SpagnuoloCarlo GrignaniGiulia StaderiniLavinia BertiniFilippo UghiMarida ZaffaroniLuca ToffolettiDavide CamasiCaterina PistocchiAlessandro BardanzelluVittorio NosedaAlessandra StabiliniJacopo ArnaboldiAntonio CordaAntonello LirosiCarmen PisaniGiuseppe SmerloCarmine PepeInfrastrutture Wireless ItalianeMarco TrevisanSandro Maria GalardoVodafone TowersVodafone EuropeAlessandro ZuccaroRosaria CostanzoLatham
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in Tech Law & Digital Transformation

Roma

venerdì 25 settembre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 25 settembre
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 02 ottobre
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 16 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Sports Law

Milano

venerdì 23 ottobre
Master in Sports Law


https://toplegal.it/eventi/

https://toplegal.it/eventi/26377/master-in-tech-law-digital-transformation

https://toplegal.it/eventi/26197/master-in-data-protection-officer-e-privacy-matter-expert-iv-edizione

Credits Landlogic IT

RSS

RSS