TopLegal Index stabile a metà gennaio 2022
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
18 gen 2022
Competitività degli studi

TopLegal Index stabile a metà gennaio 2022

Il giro di nomine e i passaggi di inizio anno non hanno cambiato gli equilibri della classifica generale



Rimangono invariati gli equilibri registrati dal TopLegal Index a metà gennaio 2022. I passaggi laterali degli ultimi 15 giorni non hanno determinato variazioni nonostante il consueto giro di nomine di inizio anno, inclusi alcuni ingressi nelle partnership che hanno coinvolto professionisti provenienti anche da studi internazionali. Gli ultimi cambiamenti si erano registrati i primi di gennaio a seguito dell'aggiornamento delle classifiche del Centro Studi TopLegal sul settore Capital Markets.

Metodologia
Il TopLegal Index misura la densità d’eccellenza e la stabilità degli studi legali. Da un lato, raccoglie i giudizi dei clienti sugli studi legali e sui singoli professionisti; dall’altro, prende in esame i passaggi laterali più significativi tra le insegne. I giudizi si basano su criteri soggettivi ma universalmente riconosciuti e condivisi dai decisori d’acquisto dei servizi legali e fiscali. Alla base del monitoraggio, vi sono le ricerche qualitative del Centro Studi TopLegal e l’osservatorio Lateral Monitor. L'indice su base 100 rappresenta il rapporto tra il punteggio guadagnato da ciascuno studio e la sommatoria dei punteggi di tutti gli studi appartenenti all’Index.    

Per informazioni più dettagliate sulla metodologia dell'index clicca qui.



TopLegal Index aggiornato al 18 gennaio 2022