Antitrust (31 ottobre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
31 ott 2019
In pillole

Antitrust (31 ottobre 2019)

 

Mfa vince davanti all’Agcm per Exitone
Massimo Frontoni Avvocati (Mfa), con un team composto da Massimo Frontoni e Francesca Croce, ha assistito vittoriosamente dinanzi all’Agcm Exitone, nella sua qualità di capogruppo mandataria di un Rti in capo a cui è stata esclusa la sussistenza di un’intesa anticoncorrenziale, in violazione dell’art. 101 del Tfue, a conclusione della complessa istruttoria I/822 avente a oggetto il condizionamento nell’ambito della gara
Sic 4 indetta da Consip nel dicembre 2015 e relativa alla fornitura dei servizi di gestione integrata della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro presso le pubbliche amministrazioni il cui valore complessivo era pari a 100 milioni di euro. L’attività difensiva ha evidenziato le carenze di prove endogene ed esogene rispetto al Rti facente capo ad Exitone, confermandone l’estraneità a ogni intesa volta alla ripartizione concordata del mercato. All’esito del procedimento, l’Autorità ha invece accertato che le principali società del settore, in qualità di mandatarie di altrettanti Rti, hanno posto in essere un’intesa restrittiva della concorrenza, volta alla spartizione dei lotti oggetto di gara e alla cristallizzazione del mercato, comminando sanzioni complessivamente pari a oltre tre milioni di euro.

Gli studi con WizzAir e Ryanair per la policy sui bagagli a mano 
La compagnia aerea Wizz Air Hungary Airlines, difesa da Laura Pierallini, Lorenzo Sperati e Marco Marchegiani di Pierallini, e Simone Gambuto di Fieldfisher, ha ottenuto dal Tar Lazio, dopo due positive ordinanze cautelari, la favorevole sentenza del 29 ottobre 2019 che ha definitivamente annullato la decisione del 20 febbraio 2019. Con questa decisione, l’Agcm aveva contestato al vettore la scorrettezza della nuova policy sui bagagli a mano (in vigore dal novembre 2018). Tra i passaggi più significativi della sentenza vi è quello in cui il collegio ha riconosciuto ampia libertà ai vettori aerei di stabilire le dimensioni minime dei bagagli a mano che i passeggeri possono portare a bordo, senza supplemento di prezzo. Analoga sentenza è stata pronunciata dal Tar Lazio in favore del vettore Ryanair (che ha introdotto analoga policy sui bagagli a mano). BonelliErede e Macchi di Cellere Gangemi hanno affiancato Ryanair in questo giudizio. BonelliErede ha agito con un team composto dai partner Claudio Tesauro e Raffaele Cassano e dai senior associate Giorgio Bitonto e Giulia Rochira; Macchi di Cellere Gangemi, invece, con un team costituito dai partner Matteo Castioni e Giannalberto Mazzei e dal senior associate Alessandro Di Carlo.

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi

Milano

giovedì 28 novembre
"Let’s my People Go surfing”: perché gli obiettivi liberano i dipendenti
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

http://www.economiaefinanza.org/evento/meetingacef2019/
https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS