Gop vince con Alitalia davanti all'Antitrust
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
25 giu 2019
Antitrust

Gop vince con Alitalia davanti all'Antitrust

L'Autorità aveva ipotizzato una possibile fattispecie di pubblicità occulta in relazione alla diffusione, da parte di diversi influencer, di post nei quali veniva inquadrato il logo Alitalia sui capi a marchio Alberta Ferretti


Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito con successo Alitalia - Società aerea italiana in Amministrazione Straordinaria nel primo procedimento avviato dall’Autorità antitrust in materia di influencer marketing.
 
Gop ha agito con un team composto dal partner Piero Fattori (in foto) e dagli associate Andrea Pezza e Eugenio Calvelli, in collaborazione con Paola Giammarco e Vanessa del Sole del dipartimento di corporate governance e regolatorio della società.
 
Nel provvedimento di avvio, l’Autorità aveva ipotizzato una possibile fattispecie di pubblicità occulta in relazione alla diffusione, da parte di diversi influencer, di post nei quali veniva inquadrato il logo Alitalia impresso sui capi di abbigliamento a marchio Alberta Ferretti indossati dagli stessi influencer.

Alberta Ferretti è stata assistita da Orsingher Ortu, con il partner Fabrizio Sanna e l'associate Yara Toriello.
 
Nel corso dell’istruttoria, Alitalia ha rappresentato la correttezza del proprio operato, evidenziando la conformità della propria condotta alle prescrizioni del Codice del Consumo. La società ha sottoposto all'Autorità una proposta di impegni finalizzata ad un’ulteriore sensibilizzazione delle proprie funzioni aziendali sul tema dell’influencer marketing, predisponendo apposite linee guida, vincolanti sia per gli influencer e che per i propri partner commerciali, la cui violazione darà luogo all’applicazione di sanzioni contrattuali.
 
L’Autorità ha considerato tali impegni «adeguat[i] a superare i profili censurati in avvio e idone[i] altresì a determinare una prassi aziendale strutturalmente e permanentemente attenta al tema», chiudendo l’istruttoria senza accertamento di alcuna infrazione e senza irrogazione di sanzioni.
 
Le misure adottate da Alitalia – unitamente a quelle adottate da Aeffe e dagli influencer coinvolti - si candidano ad essere assunte come standard di riferimento per l’intero settore.
 


tags: Gianni Origoni Grippo CappelliOrsingher OrtuPiero FattoriFabrizio SannaAndrea PezzaEugenio CalvelliYara TorielloAlberta FerrettiVanessa del SolePaola GiammarcoAlitalia - Società aerea italiana
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi

Milano

giovedì 28 novembre
"Let’s my People Go surfing”: perché gli obiettivi liberano i dipendenti
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

http://www.economiaefinanza.org/evento/meetingacef2019/
https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS