Governance

Lca pubblica il suo primo bilancio sociale

Istituito il comitato strategico. Nominato il direttore generale, Alessandro Di Fusco (ex BonelliErede)

28.07.2022

Lca pubblica il suo primo bilancio sociale

 

Lca (TLIndex38) rende noto il suo primo bilancio sociale. Lo annuncia lo studio in una nota. Il documento, pubblicato in italiano e in inglese, è disponibile nel sito dello studio, guidato dal managing partner Giovanni Lega (in foto). Il bilancio sociale fa emergere le attività compiute da Lca e l’approccio generale su temi come l’ambiente, il pro bono, la diversity, l’innovazione e la trasformazione digitale. 

Il documento fornisce inoltre diversi dettagli sulla governance dello studio, tra cui l’istituzione di un comitato strategico. Contattato da TopLegal, lo studio fa sapere che il comitato strategico è composto dai seguenti professionisti, nominati dai soci: Luciano Castelli, Gianluca De Cristofaro, Benedetto Lonato, Angela Petrosillo, Giangiacomo Rocco di Torrepadula, oltre al managing partner Lega. 

Lca nella nota annuncia anche l’ingresso del direttore generale Alessandro Di Fusco. Di Fusco, ingegnere, un passato da consulente di Boston Consulting, proviene da BonelliErede, dove ha lavorato negli ultimi otto anni. Dal 2017 ricopriva il ruolo di head of international development. Lo studio specifica a TopLegal che Di Fusco ha un ruolo di coordinamento di tutti gli aspetti esecutivi e funge da collegamento tra il comitato strategico di Lca e le singole funzioni, che supervisiona d'intesa con il socio o il professionista referente per ciascuna area. 

Lca non rende noti nel suo sito il numero di partner dello studio né i numeri su fatturato e utile relativi al 2021. Stando al documento, allo scorso 22 marzo lo studio contava 166 professionisti e 42 collaboratori nei ruoli di staff, distribuiti tra Milano, Genova e Treviso. Anche sul bilancio sociale non è specificato il numero di soci né le principali voci del bilancio di esercizio. Lca non ha comunicato a TopLegal i numeri del bilancio nel biennio 2021/2020 in occasione della consueta indagine sui fatturati (disponibile qui). Gli studi associati per legge non sono tenuti a redigere bilanci, tanto meno i bilanci sociali, e la decisione di pubblicare i documenti è su atto volontario dei soci. 

Lca specifica che il bilancio sociale, approvato dal comitato strategico, ha visto il contributo di molte funzioni dello studio, con il coordinamento dell’head of innovation Marco Imperiale. I dati sono stati oggetto di monitoraggio interno nonché di sondaggi cui hanno partecipato sia i professionisti che i dipendenti.  Lca ricorda, infine, di aver ottenuto la certificazione per la parità di genere, che vincola al mantenimento costante di precisi parametri. Stando ai dati pubblicati, le donne sono 75 tra i professionisti, pari al 46% del numero totale di avvocati e commercialisti in organico, e 33 tra il personale di staff, pari a oltre il 78% di tutto il personale per i servizi di supporto alle attività dello studio.
 


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,798
2 Chiomenti 6,130
3 Legance 5,355
4 Gianni & Origoni 5,032
5 Dla Piper 4,195
6 Dentons 2,583
7 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,529
8 Bird & Bird 2,491
9 Hogan Lovells 2,427
10 Gattai Minoli 2,119
11 Clifford Chance 2,029
12 Advant NCTM 1,894
13 Linklaters 1,642
14 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,596
15 Simmons & Simmons 1,364

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI