Gc alla ricerca di specializzazione

Difficoltà a interagire con le dinamiche aziendali, squadre sottorganico e tempi della consulenza dilatati. Sono alcune delle criticità emerse dall’ultima ricerca sull'Assicurativo del Centro Studi TopLegal per TopLegal Consulting

26.05.2022

Gc alla ricerca di specializzazione

 

 


Approccio orientato al business, specializzazione e celerità nei riscontri sono alcune delle richieste avanzate dai general counsel, Ceo e Cfo delle compagnie assicurative. È quanto emerge dall'ultimo aggiornamento della ricerca sul settore Assicurativo del Centro Studi TopLegal per TopLegal Consulting, che sarà pubblicata online i primi di giugno e sarà disponibile anche in formato cartaceo su TopLegal Review, nr. giugno/luglio.

Tra le limitazioni e le criticità dell’assistenza legale nella practice in Italia, le direzioni legali hanno riscontrato la difficoltà a mantenere un livello di servizio distintivo anche su tematiche di nicchia, con il rischio quindi di fornire consulenze incoerenti. A livello strutturale, le direzioni legali accusano la mancanza di specializzazione dei professionisti. Il settore assicurativo in Italia è infatti poco presidiato. La regional legal counsel di una compagnia di assicurazioni evidenzia la centralità dell’esperienza sul campo, trattandosi di un’area dalla regolamentazione complessa e stratificata, che vive ancora tantissimo di prassi.

Sono necessari, inoltre, meccanismi che rendano più agevole l'integrazione dell'assistenza degli studi legali nei processi aziendali. La necessità di un approccio commerciale e di una comprensione profonda del business di riferimento è troppo spesso sottovalutata dai legali esterni. Secondo i Gc, invece, costituisce una componente fondamentale per un'assistenza efficace.

Emerge, inoltre, la tendenza ad allungare i tempi della consulenza una volta acquisito stabilmente un cliente. Sul punto, il country counsel di una nota compagnia assicurativa evidenzia la tendenza degli studi a rimanere sotto organico al fine di massimizzare i profitti. Ciò impedisce ai professionisti di essere tempestivi e di mantenere il livello di consulenza consistentemente alto.
 

 

 


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,791
2 Chiomenti 6,197
3 Legance 5,299
4 Gianni & Origoni 5,228
5 Dla Piper 4,047
6 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,656
7 Dentons 2,510
8 Bird & Bird 2,415
9 Hogan Lovells 2,289
10 Gattai Minoli 2,257
11 Clifford Chance 2,071
12 ADVANT Nctm 1,907
13 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,691
14 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,651
15 Linklaters 1,592

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI