Penale d'impresa

Derivati Mps, assolti tutti gli imputati e le banche. Gli studi

Annullata la sentenza di primo grado che aveva condannato gli ex dirigenti di Banca Mps, Deutsche Bank e Nomura. Revocate le confische alle banche per 150 milioni di euro

09.05.2022

Derivati Mps, assolti tutti gli imputati e le banche. Gli studi



La Corte d'Appello di Milano ha assolto tutti gli imputati, ex dirigenti di Banca Mps, tra cui l'ex presidente di Mps Giuseppe Mussari, l'ex dg Antonio Vigni, e Gianluca Baldassarri, già capo dell'area finanza, le banche Deutsche Bank Ag, la sua filiale londinese e Nomura, e i loro ex dirigenti, nel processo relativo allo scandalo derivati. Al centro del caso presunte irregolarità nelle operazioni di finanza strutturata, Alexandria e Santorini, Chianti Classico e Fresh, effettuate dalla banca senese tra il 2008 e il 2012 per coprire le perdite dovute all'acquisizione di Antonveneta.

I giudici della seconda Corte d’Appello di Milano hanno ribaltato la sentenza del primo grado di giudizio che nel novembre 2019 aveva portato alla condanna degli ex manager e delle banche coinvolte nello scandalo. Gli imputati sono stati assolti "perché il fatto non sussiste" da alcuni capi di imputazione, dichiarando anche il "non doversi procedere" per altri reati nel frattempo caduti in prescrizione. I reati ipotizzati nel processo erano, a vario titolo, manipolazione del mercato, falso in bilancio, falso in prospetto e ostacolo all’autorità di vigilanza. Revocate le confische alle banche coinvolte per un totale di oltre 150 milioni di euro, tra cui 64 milioni di euro a Deutsche Bank Ag e Deutsche Bank London Branch e quella di 88 milioni di euro a Nomura.

Tullio Padovani, name partner di Padovani, con Francesco Marenghi, e Fabio Pisillo, name partner di Pisillo, hanno assistito Mussari.

Francesco Centonze, name partner di Centonze (TLIndex102), e Carla Iavarone, hanno assistito Vigni.

Baldassarri è stato assistito invece da Massimo Montesano, name partner di Galli Montesano di Milano, e da Filippo Dinacci, name partner di Dinacci di Roma.

Gli ex dirigenti di Deutsche Bank sono stati assistiti, tra gli altri, da Giuseppe Iannaccone di Iannaccone (TLIndex85), Giuseppe Fornari, name partner di Fornari, Fabio Cagnola di Cagnola (TLIndex102), Francesco Isolabella, name partner di Isolabella (TLIndex207), e Clifford Chance (TLIndex11), con il partner Antonio Golino, il counsel Giuseppe Principato e gli associate Laura Scaramellini e Giovanni Minnucci.

Deutsche Bank, invece, è stata affiancata da Freshfields (TLIndex20) con il partner Enrico Castellani, coadiuvato dalla senior associate Claudia Ampolilla e dall’associate Federico Rampazzo, tutti membri del team Dispute Resolution di Milano, e da Nerio Diodà, name partner di Diodà (TLIndex128).

Nomura è stata assistita da Guido Carlo Alleva, name partner di Alleva (TLIndex77). Tra gli ex dirigenti Nomura, Sadeq Sayeed è stato assistito da Guglielmo Giordanengo, name partner di Giordanengo, e da Davide Sangiorgio, name partner di Sangiorgio; Raffaele Ricci è stato assistito da Markus Wiget, name partner di Paleari Sassi Wiget.

Allen & Overy (TLIndex30) ha assistito Nomura per gli aspetti civili nel contesto del procedimento penale con un team diretto dai partner Massimo Greco e Amilcare Sada, coadiuvati dalla senior associate Martina Rossi e dagli associate Matteo Fanton e Giulia Guerini, insieme a un team della sede di Londra diretto dal partner Mahmood Lone con il supporto della senior associate Georgina Thomson




Notizia integrata il 10 maggio 2022 alle 10,17: si integra il team di Freshfields.

Notizia integrata il 20 maggio 2022 alle 16,48: si aggiunge Paleari Sassi Wiget.

Notizia integrata il 6 giugno 2022 alle 10,51: si aggiungono i professionisti degli studi Galli Montesano e Dinacci.


Credit photo: G.steph.rocket, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

 

TAGS

Tullio Padovani , Francesco Marenghi , Fabio Pisillo , Francesco Centonze , Carla Iavarone , Giuseppe Iannaccone , Giuseppe Fornari , Fabio Cagnola , Francesco Isolabella , Guglielmo Giordanengo , Davide Sangiorgio , Antonio Golino , Giuseppe Principato , Laura Scaramellini , Giovanni Minnucci , Enrico Castellani , Guido Carlo Alleva , Nerio Diodà , Claudia Ampolilla , Federico Rampazzo , Massimo Greco , Amilcare Sada , Matteo Fanton , Giulia Guerini , Markus Wiget , Massimo Montesano , Filippo Dinacci , Giuseppe Iannaccone e Associati , Clifford Chance , Freshfields Bruckhaus Deringer , Alleva & Associati , Iannaccone , Fornari e Associati , Cagnola & associati , Giordanengo , Isolabella , Sangiorgio , Centonze , Padovani , Pisillo , Allen & Overy , Paleari Sassi Wiget , Galli Montesano , Dinacci , Deutsche Bank , Nomura , Banca MPS


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,767
2 Chiomenti 6,176
3 Legance 5,372
4 Gianni & Origoni 5,368
5 Dla Piper 4,068
6 Dentons 2,577
7 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,571
8 Bird & Bird 2,476
9 Hogan Lovells 2,281
10 Gattai Minoli 2,200
11 Clifford Chance 1,978
12 Advant NCTM 1,824
13 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,645
14 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,637
15 SLA Linklaters 1,584

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI