Real Estate

Gli studi con Coima Sgr per un portafoglio logistico da 300 mila mq

Coinvolti Dentons e Clifford Chance. L’operazione è valutata in 300 milioni di euro. Prevista una linea di investimento di ulteriori 100 milioni. A cedere gli immobil Logiman con Deloitte Legal

04.05.2022

Gli studi con Coima Sgr per un portafoglio logistico da 300 mila mq

 

 


Dentons (TLIndex7) e Clifford Chance (TLIndex11) hanno assistito Coima Sgr, rispettivamente per gli aspetti legali e fiscali, nell’accordo forward purchase per un portafoglio di sviluppi logistici di Grado A con Logiman, assistito da Deloitte Legal (TLIndex54). L’operazione off-market, per un valore di circa 300 milioni di euro, è stata perfezionata per conto del fondo multi-comparto Coima Logistics Fund II, destinato ad investimenti per la crescita della piattaforma logistica di Coima.

Il portafoglio comprende sette progetti di sviluppo in location strategiche nell’area di Milano e nel corridoio logistico del Veneto, tra i mercati logistici più attivi e consolidati del Paese, per una superficie di circa 300 mila mq.

Gli asset saranno sviluppati secondo standard best-in-class di Grado A e avranno credenziali Esg in linea con migliori benchmark internazionali per la logistica. A questi immobili si aggiunge una pipeline d’investimento in fase di perfezionamento di ulteriori 100 milioni di euro, composta da altri asset logistici nel nord Italia. L’operazione rientra nel programma di investimenti in logistica avviato da Coima a inizio anno, con target a un miliardo di euro in questa asset class entro il 2022.

Dentons ha agito con un team multidisciplinare composto dal managing partner Federico Sutti e dall’associate Carlotta Soli per i profili real estate; dal partner Alessandro Engst e dall’associate Carlotta Riggi per tutte le attività connesse alla strutturazione, costituzione e avvio dell’operatività del fondo Coima Logistics Fund II.

Clifford Chance ha seguito gli aspetti fiscali con un team guidato dal counsel Sara Mancinelli, e composto dal senior associate Roberto Ingrassia e dall'associate Luca Gualtieri.

Deloitte Legal ha assistito Logiman per tutti gli aspetti contrattuali dell’operazione con un team multidisciplinare coordinato dall’equity partner Giorgio Mariani e dal senior associate Manuel Marangoni e composto dall’associate Ludovico Dezio e da Giorgia Kumada per i profili contrattuali; dal managing associate Joseph Brigandì del team di public law guidato da Francesco Bello per gli aspetti urbanistici e dalla partner Elena Cardani e dal director Francesco Trivisano per gli aspetti fiscali.

Dentons e Deloitte Legal lo scorso anno sono stati tra gli studi più attivi nel settore della logistica.
 

 

 

TAGS

Federico Sutti , Carlotta Soli , Alessandro Engst , Carlotta Riggi , Sara Mancinelli , Roberto Ingrassia , Luca Gualtieri , Giorgio Mariani , Manuel Marangoni , Ludovico Dezio , Giorgia Kumada , Joseph Brigandì , Francesco Bello , Elena Cardani , Dentons , Clifford Chance , Deloitte Legal , Coima , Logiman


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,767
2 Chiomenti 6,176
3 Legance 5,372
4 Gianni & Origoni 5,368
5 Dla Piper 4,068
6 Dentons 2,577
7 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,571
8 Bird & Bird 2,476
9 Hogan Lovells 2,281
10 Gattai Minoli 2,200
11 Clifford Chance 1,978
12 Advant NCTM 1,824
13 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,645
14 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,637
15 SLA Linklaters 1,584

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI