Nuove insegne

Nasce Gambino Scanzano Pesce Bavasso

La nuova insegna, avviata da Alberto Gambino, Francesco Scanzano, Giovanni Pesce e Marta Bavasso, sarà focalizzata su societario, commerciale, amministrativo, M&A/private equity e contenzioso

14.04.2022

Nasce Gambino Scanzano Pesce Bavasso



Nasce una nuova insegna tra Roma e Milano dall’unione di Alberto Gambino (in foto, il primo a sinistra), Francesco Scanzano (in foto, il secondo da sinistra), Giovanni Pesce (in foto, il terzo da sinistra) e Marta Bavasso (in foto a destra). Il nuovo studio si chiamerà Gambino Scanzano Pesce Bavasso e avrà sede a Roma, in Via dei Tre Orologi, e a Milano, in Via Durini. Gambino proviene dallo studio Gambino di cui era socio equity, Scanzano da Chiomenti (TLIndex2) dove era of counsel, Pesce era titolare dell’omonio studio mentre Bavasso era partner di Ipg Lex.

Contattato da TopLegal, lo studio specifica che potrà contare su una decina di professionisti. Oltre ai quattro soci, la squadra comprende quattro collaboratori (specializzati in corporate, Ip e data protection, amministrativo e Tmt), un of counsel e dei profili junior. Sono previsti nuovi inserimenti entro l’autunno.  Lo studio, si legge in una nota, sarà focalizzato sui settori del diritto societario e commerciale, del diritto amministrativo e pubblico dell’economia, delle operazioni di M&A, private equity e venture capital, nonché del contenzioso in tutti i settori.

Gambino, oltre alla carriera accademica, è socio dello studio di famiglia, fondato dal padre Agostino Gambino, ex ministro delle telecomunicazioni, scomparso nel 2021. Alberto Gambino ha un’esperienza professionale trentennale nel contenzioso giudiziale, in arbitrati e nell’attività stragiudiziale. È consulente di amministrazioni dello Stato ed enti pubblici. Arbitro Anac e giudice della Commissione ricorsi brevetti-marchi (Mise), è componente e presidente di organi di giustizia sportiva e presidente dell’Accademia Italiana del Codice di Internet.

Scanzano è un’amministrativista con un’esperienza professionale più che trentennale, in ambito giudiziale e stragiudiziale. Prima di entrare in Chiomenti, ha lavorato in Guarino. Si occupa, soprattutto, di contratti pubblici di appalto e concessione, operazioni di partenariato pubblico-privato e finanza di progetto, diritto amministrativo europeo, operazioni delle società a partecipazione pubblica, servizi pubblici locali e utilities, trasporti, rapporti con le autorità indipendenti.

Pesce, anch’egli amministrativista con un passato in Guarino, possiede un’esperienza professionale ultratrentennale. Prima di fondare il suo studio, è stato of counsel di Bdl, partner di Guarino e di Ughi e Nunziante. Arbitro Anac, ha svolto funzioni di consigliere giuridico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Affari europei, con il compito di coordinare i tavoli tecnici convocati per il recepimento delle direttive comunitarie.

Bavasso si occupa di operazioni straordinarie, ristrutturazioni e riorganizzazioni aziendali, nonché́ in operazioni sul capitale sociale e di corporate finance e in operazioni di private equity e venture capital. Prima di diventare partner di Pg Lex nel 2019, ha lavorato in Chiomenti e, come counsel in house, in H3g (oggi Wind Tre) ed Enel.

TAGS

Alberto Gambino , Francesco Scanzano , Giovanni Pesce , Marta Bavasso , Gambino Scanzano Pesce Bavasso , Gambino , Chiomenti , Ipg Lex


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,767
2 Chiomenti 6,176
3 Legance 5,372
4 Gianni & Origoni 5,368
5 Dla Piper 4,068
6 Dentons 2,577
7 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,571
8 Bird & Bird 2,476
9 Hogan Lovells 2,281
10 Gattai Minoli 2,200
11 Clifford Chance 1,978
12 Advant NCTM 1,824
13 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,645
14 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,637
15 SLA Linklaters 1,584

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI