Fatturati

Gatti Pavesi Bianchi Ludovici: fatturato +10% nel 2021

Lo scorso anno grazie alla fusione con Ludovici Piccone il fatturato è salito a 56,6 milioni di euro. La squadra conta 152 professionisti, di cui 22 equity partner

12.04.2022

Gatti Pavesi Bianchi Ludovici: fatturato +10% nel 2021

 


Gatti Pavesi Bianchi Ludovici (TLIndex6) ha chiuso il 2021 con fatturato e squadra di professionisti in crescita. Stando ai dati comunicato al Centro Studi TopLegal, il giro d’affari lo scorso anno è salito a 56,6 milioni di euro (+10%) dai 51 milioni (pro-forma) nel 2020. Il team di avvocati e commercialisti, grazie alla fusione con Ludovici Piccone, annunciata nel settembre 2020 e operativa dal 1° gennaio 2021, è aumentato di otto unità a 152 professionisti dai 144 del 2020. Lo studio non ha comunicato il dato sull’utile nel biennio.

Grazie alla fusione con la boutique di fiscalisti romana, guidata dai name partner Paolo Ludovici e Pietro Piccone, che ha portato in dote sette nuovi soci (di cui quattro equity), lo studio è riuscito a potenziare la partnership e la fascia di collaboratori. In dettaglio, al 31 dicembre 2021 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici poteva contare su 22 equity partner (+1 rispetto ai 21 pro-forma di fine 2020), 15 salary partner (+4) e nove junior partner. Gli of counsel sono saliti a tre (+2), grazie anche all’ingresso di altri due fiscalisti, Massimo Giaconia, ex responsabile Tax di Baker McKenzie in Italia, e Livio Zallo (da Ey) per il tranfer pricing.

Stabile il numero di counsel a nove professionisti, lo studio ha leggermente incrementato la fascia di associate portandoli a 69 professionisti (+5) e dei praticanti, 25 (+4) nel 2021. La campagna di reclutamenti è proseguita nei primi mesi del 2022, con gli ingressi di peso a Roma di Barbara Napolitano da BonelliErede, Marlina Gianfrate (Agenzia delle entrate) e Filippo Arena, ex segretario dell'Agcm. È uscito a Milano Stefano Verzoni.

Lo studio, che lo scorso dicembre è stato selezionato da Tim come advisor per la trattativa con il fondo Kkr, si è distinto nel 2021 soprattutto nel Corporate/M&A e private equity, dove ha registrato in Italia il maggiore incremento in termini di numero di transazioni (+28 deal rispetto al 2020) per un totale di oltre 54 miliardi di euro.

«Sui conti del 2021 ha inciso positivamente senza dubbio l’integrazione con Ludovici Piccone. L’integrazione del team di fiscalisti ha portato alla crescita dell’area M&A, che è raddoppiata grazie anche all’impulso del Tax. Dopo la lieve flessione del mercato nel 2020, dovuta all’impatto della pandemia sulle attività delle imprese, nel 2021 siamo tornati a crescere in maniera organica in tutte le aree. Oltre al Corporate, abbiamo registrato performance positive nel Real Estate, nel Finance e nel Litigation, dove lo scorso anno abbiamo affiancato Blackstone nel lodo Solferino» ha spiegato a TopLegal Stefano Valerio (in foto), managing partner di Gatti Pavesi Bianchi Ludovici.

Sul mercato dei capitali, Gatti Pavesi Bianchi Ludovici nel 2021 è stato tra gli studi più attivi su Borsa italiana, sia nell'assistenza alle Ipo su Euronext Milan (ex Mta), tra cui la quotazione di Seco, sia su Euronext Growth (ex Aim). Nel mercato del debito si è fatto vedere soprattutto nel mid market. Lo studio si è fatto notare anche nel venture capital, nelle cartolarizzazioni e nel settore immobiliare, dove ha fatto parte del team di advisor coinvolti per la riqualificazione del lungomare di Levante di Genova.

Parlando del 2022, Valerio ha ricordato il potenziamento della sede romana con tre ingressi di pregio nell’Antitrust/Ue, transfer pricing e Corporate/M&A. «I nuovi ingressi rientrano in una strategia di rafforzamento nella Capitale, una piazza tornata al centro dell’economia italiana. Nei prossimi mesi valuteremo nuovi inserimenti di professionisti di livello. Non vogliamo che la crescita vada a scapito della qualità» ha concluso Valerio.


L’analisi completa del Centro Studi TopLegal dedicata ai fatturati 2021 degli studi legali sarà pubblicata su TopLegal Review di giugno-luglio 2022.


 

 

TAGS

Francesca Staffieri


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,691
2 Chiomenti 6,198
3 Legance 5,425
4 Gianni & Origoni 5,302
5 Dla Piper 4,026
6 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,590
7 Dentons 2,549
8 Bird & Bird 2,479
9 Hogan Lovells 2,294
10 Gattai Minoli 2,201
11 Clifford Chance 2,007
12 ADVANT Nctm 1,880
13 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,649
14 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,639
15 Linklaters 1,553

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI