Mercato dei capitali

Simmons & Simmons con Eni nel rinnovo del programma Ecp

Linklaters con le banche coinvolte, Clifford Chance con le emittenti per gli aspetti fiscali

11.03.2022

Simmons & Simmons con Eni nel rinnovo del programma Ecp

 
 
Simmons & Simmons (TLIndex16) ha assistito le società emittenti Eni e Eni Finance International nel rinnovo del programma di euro-commercial paper da euro 4 miliardi. Linklaters (TLIndex14) ha assistito gli istituti finanziari Goldman Sachs International, in qualità di arranger, e Barclays Bank Ireland, Bnp Paribas, Citigroup Global Markets, Eni Finance International, Credit Suisse, Crédit Agricole Corporate and Investment Bank e Goldman Sachs International, in qualità di dealers. Clifford Chance (TLIndex11) ha assistito le società emittenti per quanto riguarda gli aspetti fiscali.
 
Il Programma euro-commercial paper ha ottenuto un rating pari a P-2 da parte di Moody’s, pari a A-2 da parte di S&P e pari a F1 da parte di Fitch, ed è stato presentato allo Step secretariat al fine di ottenere la Step Label, in modo che i commercial paper emessi da parte di entrambe le società emittenti nell’ambito del programma siano idonei ai sensi della Convenzione Step Market.
 
Il team legale interno di Eni ed Eni Finance International è stato composto da Federica Andreoni, Elena Tosti e Stefano Ovi.
 
Il team di Simmons & Simmons che ha assistito le società emittenti è stato guidato dal partner Paola Leocani e composto dal managing associate Baldassarre Battista e dall’associate Martina Nicki Giocoladelli del dipartimento Debt Capital Markets per gli aspetti di diritto italiano, dall’of counsel Leon Yap per gli aspetti di diritto inglese e dal partner Carl Meyntjens e il managing associate Martin Carlier per gli aspetti di diritto belga.
 
Gli aspetti fiscali dell’operazione sono stati curati dal team di Clifford Chance guidato dal partner Carlo Galli, affiancato dal senior associate Andrea Sgrilli.
 
Il team di Linklaters che ha assistito l’arranger e i dealers è stato guidato dalla counsel Linda Taylor, affiancata da Laura Le Masurier, managing associate e Laura Tarenzi, associate. Per gli aspetti di diritto belga hanno agito Anne-Sophie Vankemmelbeke, managing associate e Victoria Liégeois, associate

I tre studi sono stati coinvolti anche nell'emissione di due bond subordinati ibridi da 2 miliardi di euro nel 2021.

 

TAGS

Federica Andreoni , Elena Tosti , Stefano Ovi , Paola Leocani , Baldassarre Battista , Martina Nicki Giocoladelli , Leon Yap , Carl Meyntjens , Martin Carlier , Carlo Galli , Andrea Sgrilli , Linda Taylor , Laura Le Masurier , Laura Tarenzi , Anne-Sophie Vankemmelbeke , Victoria Liégeois , Simmons & Simmons , Linklaters , Clifford Chance , Eni , Eni Finance International , Goldman Sachs International , Barclays Bank Ireland , BNP Paribas , Citigroup Global Markets Europe Ag , Credit Suisse , Crédit Agricole Corporate and Investment Bank


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,767
2 Chiomenti 6,176
3 Legance 5,372
4 Gianni & Origoni 5,368
5 Dla Piper 4,068
6 Dentons 2,577
7 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,571
8 Bird & Bird 2,476
9 Hogan Lovells 2,281
10 Gattai Minoli 2,200
11 Clifford Chance 1,978
12 Advant NCTM 1,824
13 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,645
14 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,637
15 SLA Linklaters 1,584

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI