Penalisti d'impresa sotto pressione dopo Covid19
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
29 lug 2021
TopLegal Guida

Penalisti d'impresa sotto pressione dopo Covid19

La pandemia ha fatto aumentare l’attività, ma non la marginalità dei servizi. Aumenta la competizione sul comparto con il crescente interesse degli studi multipractice ad avviare dipartimenti specializzati



Nuove modalità di lavoro imposte dalle tecnologie digitali e la revisione al ribasso dei compensi con la crisi post-pandemica aumentano la pressione sui penalisti d’impresa. In quest’arena, tradizionalmente presidiata dalle boutique, si stanno facendo avanti anche gli studi multipractice per rispondere soprattutto alle esigenze dei clienti internazionali, abituati a ricevere un'assistenza legale unitaria. D'altro canto, le boutique si stanno strutturando in modo tale da effettuare attività, come compliance e investigazioni difensive, prima appannaggio degli studi di maggiori dimensioni.

È quanto emerge dalla nuova ricerca sul comparto Penale d'impresa condotta dal Centro Studi TopLegal. Come già osservato nel Labour, la pandemia ha fatto aumentare l’attività delle boutique e dei dipartimenti specializzati in penale d’impresa, ma non la marginalità dei servizi. Il 52% delle insegne intervistate ha dichiarato un aumento delle ore fatturate al cliente nel 2020, in media del 21% rispetto al 2019. Solo in tre casi è stata indicata una riduzione, con un calo compreso tra il 10-20%. Il campione sotto esame è stato formato da 29 studi legali, tra boutique e studi multipractice italiani e stranieri.

A incidere sull’attività dei penalisti d'impresa è stata soprattutto l’emergenza sanitaria, con la parte di dibattito in sede giudiziaria venuta meno a seguito della chiusura dei tribunali nei mesi di intensificazione delle misure di confinamento della popolazione. Per compensare, gli studi hanno aumentato le ore utilizzate in ambito stragiudiziale che, tuttavia, non hanno avuto gli effetti sperati sulla redditività.

Le ore effettivamente corrisposte sono cresciute infatti con una media del 18%, tre punti in meno rispetto alle ore utilizzate nello stesso periodo. Gli studi hanno evidentemente mostrato una maggiore flessibilità sui compensi per venir incontro alle esigenze finanziarie dei clienti. Quanto alle tariffe, la formula prevalente è ancora quella del criterio orario. Solo in un caso una boutique ha indicato esplicitamente preventivi basati sulle fasi processuali anziché sulle ore lavorate.

La rilevanza delle questioni, la delicatezza dei temi trattati e la necessità di conciliare difesa tecnica e competenze relazionali continuano a spingere i penalisti d’impresa a privilegiare lo studio boutique. Tuttavia, la ricerca conferma il rilievo assunto dagli studi multidisciplinari i quali, forti di maggiori risorse, hanno avviato o costituito dipartimenti penali al proprio interno nell’ultimo biennio, grazie a lateral e integrazioni di boutique.

Che ci sia fermento sul mercato, è dimostrato anche dalle intenzioni di reclutamento di professionisti sul mercato, come ha indicato il 69% del campione. Il focus è su professionisti con esperienza in penale tributario, penale finanziario, consulenza 231 e penale ambientale, settori nei quali gli studi stanno assistendo a un progressivo aumento di lavoro. A livello di seniority, si tende a privilegiare l'ingresso di associate. Solo il 30% delle insegne sono in cerca di counsel. In un solo caso, di equity partner.

La ricerca del Centro Studi TopLegal sul Penale d'impresa sarà disponibile online i primi di settembre.
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in Sports Law

Milano

venerdì 01 ottobre
Master in Sports Law
Master in Operazioni di M&A e Joint Venture Societarie

Milano

venerdì 01 ottobre
Master in Operazioni di M&A e Joint Venture Societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 01 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Intellectual Property & Copyright

Milano

venerdì 08 ottobre
Master in Intellectual Property & Copyright
GDPR Exclusive Community - III edizione

giovedì 21 ottobre
GDPR Exclusive Community - III edizione


Credits Landlogic IT

RSS

RSS