M&A: gli studi con gli investitori esteri nel post Covid-19
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
01 lug 2021
Fusioni e acquisizioni

M&A: gli studi con gli investitori esteri nel post Covid-19

Nel primo semestre è aumentata la richiesta di assistenza da parte degli investitori stranieri coinvolti in acquisizioni. Le operazioni principali hanno visto il coinvolgimento di 17 insegne italiane e internazionali



Rispetto ai primi sei mesi del 2020, penalizzati dalla pandemia, nel primo semestre del 2021 è aumentata la richiesta di assistenza legale da parte di investitori esteri coinvolti in operazioni di M&A in Italia. Considerando le operazioni principali, TopLegal ha individuato invece un panel di 17 studi particolarmente attivi nei primi sei mesi del 2021 nelle operazioni inbound e outbound più significative.

I compratori esteri hanno chiuso 146 deal per un controvalore di circa 8 miliardi di euro, contro i soli 2,2 miliardi registrati lo scorso 1° semestre (+270% in termini di valori), stando ai recenti dati del report di Kpmg. Nel complesso si sono contate 522 operazioni nei primi sei mesi dell'anno che hanno coinvolto imprese o investitori italiani, +24,6% rispetto ai primi sei mesi del 2020, per un controvalore di 42,4 miliardi di euro (+88% dai 22,5 miliardi del primo semestre 2020).



Tra le principali, in termini di controvalore, si segnala la cessione di Autostrade per l'Italia (9,3 miliardi), affiancata da BonelliErede (TLIndex1) con Barbara Napolitano. Aspi è passato sotto il controllo di un consorzio formato dai fondi Blackstone, assistito da un team di Legance (TLIndex4) guidato da Filippo Troisi, e Macquarie, affiancata da Clifford Chance (TLIndex10) con un team coordinato dai soci Paolo Sersale e Umberto Penco Salvi, sotto la regia di Cdp, affiancata da Cappelli Rccd (TLIndex36) con il name partner Roberto Cappelli. Nell'operazione Atlantia è stata affiancata da Gianni & Origoni (TLIndex3), con un team guidato dal name partner Francesco Gianni, e per l'assemblea straordinaria che ha dato l'ok alla vendita, da White & Case (TLIndex23) e Chiomenti (TLIndex2).

Nel mese di aprile il closing dell’acquisizione da parte di Kkr, affiancato da Chiomenti con un team guidato dal socio Franco Agopyan e Paul Weiss, del 37,5% di FiberCop (1,8 miliardi) da Tim, assistita da Gianni & Origoni, sempre con Francesco Gianni, e il closing del passaggio del 49% di Telepass (1 miliardo) da Atlantia, assistita da BonelliErede e Gianni & Origoni, alla svizzera Partners Group, affiancata da Clifford Chance con un team coordinato dal duo Penco Salvi e Sersale.

Nel fashion, la cessione da parte del fondo Investindustrial del brand italiano di calzature Sergio Rossi al gruppo cinese Fosun Fashion Group, assistita da Freshfields (TLIndex20) con un team guidato dal partner Luigi Verga. (TLIndex10).

Nel food, l'ingresso del fondo francese Rhone Capital, con Chiomenti, con una quota del 205 in Illycaffè, assistita da Gattai Minoli (TLIndex10) con Bruno Gattai, operazione chiusa lo scorso febbraio; e l'ingresso di Coca Cola, attraverso la sua controllata Cc Beverages Holdings II, assistita da Norton Rose Fulbright (TLIndex30) con il socio Claudio Di Falco, con una partecipazione del 30% in Casa Del Caffè Vergnano, affiancata da Lca (TLIndex39) con i soci Giovanni Lega e Daniele Bonvicini, deal il cui completamento è atteso nella seconda parte dell'anno.

Nel settore financial services, l'ingresso del Creval nel gruppo francese Crédit Agricole, assistito nell’Opa da BonelliErede con una squadra capeggiata Stefano Cacchi Pessani, che ha portato al delisting i primi di giugno del gruppo bancario dal segmento Mta di Milano.

Passando agli investimenti italiani all’estero, nei primi sei mesi si sono attestati a 24,2 miliardi di euro (97 acquisizioni). Sul dato ha inciso soprattutto la chiusura della maxi fusione nel settore auto tra i francesi Psa e Fca della famiglia Agnelli (19,8 miliardi), annunciata a fine 2019 e conclusasi con la nascita il 16 gennaio 2021 di Stellantis, un’operazione che ha visto coinvolti un corposo pool di studi, italiani e stranieri: Darrois Villey Maillot Brochier, Sullivan & Cromwell, De Brauw Blackstone Westbroek, Bredin Prat, Legance, Maisto e Cleary Gottlieb.  

Tra gli altri deal chiusi nei primi sei mesi dell'anno, vanno evidenziate una serie di operazioni nel settore Tlc, annunciate lo scorso autunno e andate in porto quest'anno, di Cellnex (gruppo Edizione), assistita da Clifford Chance, tra cui l'acquisizione del 60% di Play (7 mila torri Tlc in Polonia) e di 24.600 torri in Europa (di cui oltre 8 mila in Italia) dalla conglomerata asiatica Ck Hutchison, assistita per l’Italia da Linklaters (TLIndex15) e Freshfields.

Nel fashion, nel segmento mid market, si segnala l'ingresso in Australia del fondo di private equity italiano Style Capital Sgr, affiancato McDermott Will & Emery (TLIndex87), PwC Tls (TLIndex57) e Russo De Rosa (TLIndex73), che ha investito in Zimmermann Wear, brand australiano di lusso e moda femminile.

Nel settore assicurativo, infine, nel primo semestre 2021 si è conclusa la dismissione delle attività in Italia del gruppo britannico Aviva, affiancato da Allen & Overy (TLIndex29) con un team coordinato da Paolo Ghiglione, con la cessione della quota di Aviva Vita a Ubi (gruppo Intesa Sanpaolo) e delle attività nel ramo Danni e Vita in Italia in partnership con Unicredit, affiancata da Legance, ai tedeschi di Allianz, con Chiomenti, e ai francesi di Cnp, con Hogan Lovells (TLIndex8).
tags: ChiomentiLeganceBonelliEredeClifford ChanceAllen & OveryLinklatersWhite & CaseHogan LovellsCleary GottliebKpmgLcaFreshfieldsMaistoFrancesco GianniNorton Rose FulbrightPwC TlsRusso De RosaMcDermott Will & EmeryBruno GattaiFilippo TroisiGianni & OrigoniRoberto CappelliPaolo SersalePaolo GhiglioneAtlantiaSullivan & CromwellStefano Cacchi PessaniUmberto Penco SalviLuigi VergaCappelli RccdBarbara NapolitanoKkrDaniele BonviciniGattai MinoliFranco AgopyanBredin PratClaudio di FalcoGiovanni LegaPaul WeissDe Brauw Blackstone WestbroekMacquarieCellnexCoca ColaStellantisDarrois Villey Maillot BrochierSergio RossiFosun Fashion GroupMacquaireCasa Del Caffè Vergnano
CLICCA PER CONDIVIDERE




Credits Landlogic IT

RSS

RSS