Maschietto e Maggiore fondano una nuova insegna
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
15 dic 2020
Aperture

Maschietto e Maggiore fondano una nuova insegna

Finisce dopo nove anni il sodalizio con Katja Besseghini. I due esperti di ambiente e Ip danno vita a Emlex, che conta 15 professionisti. Con loro anche i soci Assenza e Fauster



Eva Maschietto (in foto a destra) e Massimo Maggiore (in foto a sinistra) hanno fondato in qualità di name partner una nuova insegna: Emlex, studio basato a Milano con una focalizzazione in ambiente, tecnologie, proprietà intellettuale, real estate, corporate e M&A. Emlex conta quindici professionisti e quattro soci. Gli altri due partner, oltre a Maschietto e Maggiore, sono Aurelio Assenza e Alex Fauster. Contattato da TopLegal, lo studio spiega che Assenza e Fauster sono soci salary con incentivi equity.

Finisce così dopo nove anni il sodalizio con Katja Besseghini, con cui  Maschietto e Maggiore avevano dato vita all'insegna Maschietto Maggiore Besseghini (TLIndex136), da cui provengono anche Assenza e Fauster e nove professionisti di Emlex, tra senior associate e associate. Assenza e Fauster erano soci salary di Maschietto Maggiore Besseghini (Mmlex).

Maschietto e Maggiore sono due professionisti di lungo corso. Nel 2007 hanno fondato il loro primo studio, Maschietto Maggiore. Entrambi avevano lavorato in Ashurst (TLIndex40), Maschietto come responsabile real estate, Maggiore a capo del dipartimento di information technology e intellectual property, nonché componente del dipartimento internazionale di antitrust. Lo studio nel 2011 ha accolto come nuove partner Besseghini (energy e contenzioso arbitrale) e Giuseppina Staropoli per il corporate/M&A (ora in Juridicum), in uscita da Cba dove erano senior associate, e ha cambiato denominazione.

Maschietto ha oltre 25 anni di esperienza trascorsa negli studi legali e nel mondo in house, dove si è occupata di risk management come dirigente di General electric a Londra, tra il 2005 e il 2007. Tra il 2012 e il 2013 ha seguito la due diligence per gli aspetti ambientali nell'ambito del passaggio a Ge dell’aviation business di Avio, ceduta da Finmeccanica e Cenvin per oltre 4 miliardi di euro.

Maggiore, invece, è esperto di diritto delle tecnologie e Ip. Si è occupato della tutela dei diritti esclusivi sul rompicapo noto come "cubo di Rubik" per conto di Rubik's Brand. Assieme a Maschietto ha affiancato Refresco nell'acquisizione del ramo d'azienda relativo all’acqua "Recoaro" da Sanpellegrino.

Rubik's Brand e Refresco sono stati assistiti anche da Aurelio Assenza, che si occupa di Ip e ha collaborato con Maschietto Maggiore sin dalla fondazione, diventando poi partner dello studio nel 2016. Fauster, invece, ha iniziato la sua carriera nel corporate M&a e insolvency di Rödl (TLIndex132), seguendo soprattutto la clientela di lingua tedesca. È entrato come senior associate in Maschietto Maggiore Besseghini nel novembre 2014 per poi essere nominato socio nel 2018.

Il primo ufficio di Maschietto Maggiore era in via Alberto da Giussano 15, a Milano. Lo studio si è poi spostato nel 2011 in via Vivaio 6 (nell'ufficio dove cominciò a lavorare Sergio Erede e di sua proprietà), in seguito all’ingresso di Besseghini e di altri professionisti. La nuova sede di Emlex sarà invece in via Santo Spirito 3, sempre a Milano. Contattato da TopLegal, lo studio spiega che l’apertura è prevista per i primi mesi del 2021 e che per ora i professionisti operano in remoto.
tags: AshurstRödlGeneral ElectricMassimo MaggioreEva MaschiettoMaschietto Maggiore BesseghiniJuridicumGiuseppina StaropoliKatja BesseghiniAlex FausterAurelio AssenzaEmlex
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
GDPR Exclusive Community - III edizione

giovedì 16 dicembre
GDPR Exclusive Community - III edizione


Credits Landlogic IT

RSS

RSS