Gianni & Origoni con Trenitalia per il controllo esclusivo di Netinera
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
04 dic 2020
Infrastrutture e trasporti

Gianni & Origoni con Trenitalia per il controllo esclusivo di Netinera

L’operazione, seguita anche da un team di legali interno, è stata perfezionata con l’acquisizione del rimanente 49% del capitale da Cube Transport per 117,8 milioni di euro. Il gruppo è il secondo operatore regionale ferroviario in Germania



Gianni & Origoni (TLIndex3) ha assistito Trenitalia, società di trasporto del gruppo Ferrovie dello Stato, in relazione all’acquisizione della partecipazione detenuta da Cube infrastructure managers nella società di trasporto Netinera Deutschland. Cube Infrastructure Managers è stata assistita dalla sede tedesca (Francoforte) di Allen & Overy (TLIndex25).

A seguito dell'acquisizione, Trenitalia assume così il controllo esclusivo del capitale del secondo operatore del trasporto regionale tedesco. L’operazione, in particolare, è stata perfezionata mediante l’acquisizione del 49% del capitale sociale da Cube Transport per un valore pari a circa 117,8 milioni di euro. Lo scorso 25 novembre la Commissione europea aveva fornito il nulla osta all’acquisizione, ai sensi del Regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio dell’Ue.

Per lo studio ha agito un team coordinato dal partner Gabriella Covino (in foto) coadiuvato dal managing associate Mattia Casarosa e dall’associate Gaia Dell'Erba.

A supporto di Trenitalia ha agito anche il team legale interno coordinato da Domenico Galli, head of legal, corporate affairs and compliance di Trenitalia, coadiuvato dai legali di capogruppo Paola Goi e Michele Panato, che si sono occupati, tra l’altro, dell'ottenimento dell’autorizzazione antitrust da parte della Commissione europea.

Ferrovie dello stato era entrato sul mercato tedesco nel 2010, assistito sempre da Gianni & Origoni, acquistando il gruppo Arriva Deutschland, ribattezzato l'anno successivo Netinera, in joint venture con Cube Transport, fondo di investimento di diritto lussemburghese specializzato in infrastrutture e servizi pubblici, cui è andato il 49% dell'operatore tedesco.
Lo studio ha assistito, inoltre, Trenitalia con successo lo scorso anno in un contenzioso al Consiglio di Stato contro l'antitrust.
tags: Allen & OveryGabriella CovinoFerrovie dello StatoGianni & OrigoniMattia CasarosaTrenitaliaDomenico GalliPaola GoiGaia Dell'ErbaMichele PanatoNetinera DeutschlandCube infrastructure managers
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in Non-Technical Skills per le professioni legali

Zoom

sabato 22 maggio
Master in Non-Technical Skills per le professioni legali
Master in Sports Law

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Sports Law
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Employment Law, HR Innovation Lab 2021

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Employment Law, HR Innovation Lab 2021
Master in Data Protection & Cyber Security

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Data Protection & Cyber Security
Master in Operazioni di M&A e Joint Venture Societarie

Milano

venerdì 01 ottobre
Master in Operazioni di M&A e Joint Venture Societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 01 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Intellectual Property & Copyright

Milano

venerdì 08 ottobre
Master in Intellectual Property & Copyright


Credits Landlogic IT

RSS

RSS