Optimum, con il team in house, vende un immobile a Boston
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
17 nov 2020
Real estate

Optimum, con il team in house, vende un immobile a Boston

Goulston & Storrs, per gli aspetti legali, e Spaulding & Slye Investments, per i profili Psa e lease, hanno affiancato la società venditrice




Optimum Asset Management, con il team legale in house, ha completato la vendita di un immobile nel cuore del distretto life science nell’area Greater Boston. A comprare è stata la biotech Thermo Fisher Scientific, attraverso la propria controllata Life Technologies Corporation

L’operazione è stata coordinata, dal punto vista legale, dalla squadra interna di Optimum sotto la direzione del general counsel and head of legal & compliance del gruppo Andrea Suriano (in foto), con la collaborazione del team legal & compliance composto da Tobias Schnizler, Ewa Nagadowski, Iacopo Detotero e Sotiria Chantzaki

Optimum si è avvalso della collaborazione dell'insegna Goulston & Storrs di Boston e di Spaulding & Slye Investments, una società specializzata negli investimenti immobiliari, che si è occupata degli aspetti Psa e lease.

Il team di Goulston & Storrs che ha seguito l’operazione era guidato dalla counsel Colleen Hussey, della sede di Boston, specializzata nel real estate. 

A inizio anno Optimum, assistito da Gleiss Lutz, ha ceduto il complesso immobiliare denominato Kempinski Plaza a Berlino.
tags: Gleiss LutzOptimum Asset ManagementAndrea SurianoSotiria ChantzakiEwa NagadowskiTobias SchnizlerColleen HusseySpaulding & Slye InvestmentsGoulston & StorrsIacopo DetoteroLife Technologies CorporationThermo Fisher Scientific
CLICCA PER CONDIVIDERE




Credits Landlogic IT

RSS

RSS