Chiomenti con Enel nel bond sustainability-linked da 500mln
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
21 ott 2020
Mercato dei capitali

Chiomenti con Enel nel bond sustainability-linked da 500mln

Linklaters ha assistito le banche joint lead managers. L’emissione è la prima nel suo genere sul mercato in sterline ed è volta a soddisfare l’ordinario fabbisogno finanziario del gruppo




Linklaters (TLIndex13) e Chiomenti (TLIndex2) hanno assistito rispettivamente i joint lead managers ed Enel Finance International nel lancio di un’emissione obbligazionaria sustainability-linked garantita da Enel e lanciata nell’ambito del programma Euro Medium Term Notes (Emtn) per un totale di 500 milioni di sterline.

L’emissione, la prima nel suo genere sul mercato in sterline, è volta a soddisfare l’ordinario fabbisogno finanziario del Gruppo e segue l’adozione da parte di Enel di un sustainability-linked financing framework, il primo documento a livello mondiale che presenta l’intera strategia finanziaria sustainability-linked tramite molteplici soluzioni di finanziamento.

Per la realizzazione di questa operazione, Enel si è avvalsa di un sindacato di banche, nell’ambito del quale hanno agito in qualità di joint bookrunners Barclays, Bnp Paribas, Bank of America Merrill Lynch, Citi, Crédit Agricole Cib, Deutsche Bank, Goldman Sachs International, Hsbc, Jp Morgan, Morgan Stanley, Natixis, Société Générale Corporate & Investment Banking

Chiomenti ha agito con un team guidato dal managing counsel Benedetto La Russa (in foto a sinistra), coadiuvato dall’associate Pietro Tirantello. Gli aspetti fiscali sono stati seguiti dal partner Raul-Angelo Papotti, dal counsel Giovanni Barbagelata e dall’associate Simone Schiavini.

Chiomenti ha affiancato i legali in house di Enel Francesca Romana Napolitano, Simona Florio e Alessandra Bellani.

Linklaters ha agito con un team guidato dalla counsel Linda Taylor (in foto a destra) e dal partner Alexander Harmse, Amsterdam. Il team è stato coadiuvato dalla managing associate Laura Le Masurier e dall’associate Matteo Pozzi e dal managing associate Menno Baks e dal junior associate David Gilder (Amsterdam) per gli aspetti di capital markets. Gli aspetti fiscali sono invece stati seguiti dal counsel olandese Joost Rompen.

I medesimi studi hanno collaborato lo scorso settembre all'emissione del primo bond ibrido perpetuo di Enel.
tags: ChiomentiLinklatersBnp ParibasJp MorganDeutsche BankBarclaysNatixisMorgan StanleyHsbcCitiLinda TaylorLaura Le MasurierBenedetto La RussaBank of America Merrill LynchCrédit Agricole CibGoldman Sachs InternationalRaul-Angelo PapottiGiovanni BarbagelataFrancesca Romana NapolitanoEnel Finance InternationalMatteo PozziPietro TirantelloSociété Générale Corporate & Investment BankingSimona FlorioAlessandra BellaniSimone SchiaviniJoost RompenAlexander HarmseDavid GilderMenno Baks
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
“Terra Mia”: una riforma necessaria? Giustizia e Tecnica a confronto.

giovedì 10 dicembre
“Terra Mia”: una riforma necessaria? Giustizia e Tecnica a confronto.
GDPR Exclusive Community - II edizione

giovedì 10 dicembre
GDPR Exclusive Community - II edizione


https://teleforum.eustema.it/it/

https://toplegal.it/upload/allegati/Focus%20Penale%202020.pdf
https://www.toplegalacademy.it/



https://toplegal.cawi.idsurvey.it/default.cshtml?id=58a9904f-6e4b-428d-8b53-6815793d8df7

https://toplegal.it/eventi/27084/gdpr-exclusive-community-ii-edizione

Credits Landlogic IT

RSS

RSS