Dentons con Snam nell'acquisto del 49% di Adnoc Gas Pipelines
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
24 giu 2020
Energy

Dentons con Snam nell'acquisto del 49% di Adnoc Gas Pipelines

L'operazione, valutata in 10,1 miliardi di dollari, è la prima acquisizione della società di infrastrutture energetiche di San Donato fuori dall’Europa

 

Dentons ha assistito Snam che, in consorzio con alcuni fondi di investimento internazionali, ha raggiunto un accordo con The Abu Dhabi National Oil Company (Adnoc) per un investimento nelle infrastrutture energetiche degli Emirati Arabi Uniti. L'operazione, valutata in 10,1 miliardi di dollari, è finalizzata all’acquisto del 49% di Adnoc Gas Pipelines e rappresenta uno dei più importanti deal mai avvenuti nel settore delle infrastrutture energetiche a livello globale, nonché la prima acquisizione di Snam fuori dall’Europa. 

Adnoc Gas Pipelines detiene i diritti di gestione, remunerati a tariffa, delle infrastrutture (38 gasdotti) che collegano le attività upstream di Adnoc ai punti di consumo di Abu Dhabi e ai terminali di esportazione e interconnessione verso gli Emirati confinanti. L’operazione è stata finanziata da un pool di banche internazionali per circa 8 miliardi di dollari.
 
Dentons ha agito con un team multigiurisdizionale coordinato dalla partner Sara Biglieri (in foto) e composto: per gli aspetti corporate e M&A, da Luca Pocobelli (partner), Claudio Segna (counsel), Mhairi Main Garcia (partner, Dubai), Craig Hughson (senior associate, Abu Dhabi) e Stephanie Hawes (associate, Dubai); per il finanziamento e gli altri profili banking & finance, da Alessandro Fosco Fagotto (partner), Franco Gialloreti (counsel), Tommaso Zanirato (senior associate), Giulia Caselli Maldonado (junior associate), Stephen Knight (partner, Abu Dhabi) e Helen Munro (senior associate, Abu Dhabi).
 
Per Snam, l’operazione è stata seguita dal general counsel Marco Reggiani con Michela Schizzi, senior vice president regulated assets legal affairs e le senior legal counsel Rosanna Pallotta e Claudia Jolanda Fanelli; la parte legata all’assistenza legale per il finanziamento, sempre insieme a Reggiani, è stata curata da Gloria Bertini, head finance and capital market legal affairs, con Roberta Di Mauro, legal counsel.

Snam a inizio anno ha acquistato il 49% del rigassificatore Olt in Italia.

tags: DentonsAlessandro Fosco FagottoSnamMarco ReggianiLuca PocobelliTommaso ZaniratoFranco GialloretiClaudio SegnaSara BiglieriGloria BertiniMichela SchizziRosanna PallottaRoberta Di MauroClaudia Jolanda FanelliHelen MunroStephen KnightGiulia Caselli MaldonadoStephanie HawesCraig HughsonMhairi Main GarciaAdnoc Gas PipelinesThe Abu Dhabi National Oil Company
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Registro dei titolari effettivi: corretta identificazione e comunicazione al Registro Imprese

Zoom

giovedì 18 marzo
Registro dei titolari effettivi: corretta identificazione e comunicazione al Registro Imprese
La riforma penale tributaria e le sfide della nuova normativa

Zoom

mercoledì 24 marzo
La riforma penale tributaria e le sfide della nuova normativa
La centralità del Tax Control Framework nel sistema dei controlli aziendali

Zoom

martedì 30 marzo
La centralità del Tax Control Framework nel sistema dei controlli aziendali
Master in Sports Law

Milano

venerdì 16 aprile
Master in Sports Law
Master in Intellectual Property & Copyright

Milano

venerdì 07 maggio
Master in Intellectual Property & Copyright
Master in Employment Law, HR Innovation Lab 2021

Milano

venerdì 07 maggio
Master in Employment Law, HR Innovation Lab 2021
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 21 maggio
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Data Protection & Cyber Security

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Data Protection & Cyber Security


Credits Landlogic IT

RSS

RSS