TopLegal Italy Index, maggio 2020
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
28 mag 2020
Competitività degli studi

TopLegal Italy Index, maggio 2020

Molinari e K&L Gates entrano nel TopLegal 40 Index, l'indice elaborato da TopLegal che considera le prime 40 insegne a maggiore densità di eccellenza sul mercato italiano

 

Molinari e K&L Gates a maggio entrano nel TopLegal 40 Index, l’indice elaborato da TopLegal che considera le prime 40 insegne a maggiore densità di eccellenza sul mercato italiano. Molinari si piazza al 36esimo posto a 0,618 (l’indice numerico è rappresentativo della densità di eccellenza rispetto al mercato di riferimento, base 100). K&L Gates sale al 39esimo posto a 0,526.

Considerando le altre prime 40 insegne, rispetto all'ultimo aggiornamento di marzo si segnala a maggio la crescita di Dla Piper al quarto posto a 3,590 e di Dentons al settimo dal dodicesimo di marzo con 2,207. Sale a maggio Nctm all'undicesimo posto (1,833) e Orrick al 15esimo posto a 1,427, mentre Gatti Pavesi Bianchi si piazza al 17esimo (a 1,229) dal 23esimo di marzo e Carnelutti al 20esimo (1,143) dal 24esimo. In crescita anche Orsingher Ortu al 24esimo posto (0,906), Maisto al 29esimo (0,707), Mucciarelli al 30esimo (0,677), Grimaldi al 33esimo (0,643) e Bana al 38esimo (0,530).

Scendono, invece, rispetto a marzo Legance al quinto posto (3,505), Ludovici Piccone al 18esimo (1,156), Pedersoli al 19esimo (1,152), Pavia e Ansaldo al 22esimo (1,120), Macchi di Cellere Gangemi al 23esimo (1,109), Lablaw al 34esimo (0,639), R&P Legal al 37esimo (0,577) e Rccd al 40esimo (0,519).

Tra gli americani, Cleary Gottlieb passa dal settimo all’ottavo posto (2,004), White & Case scende al 24esimo (0,906) e Latham & Watkins al 31esimo (0,650). Degli studi britannici calano, invece, Hogan Lovells al 12esimo (1,826), Linklaters al 13esimo posto (1,816) e Freshfields al 16esimo posto (1,344). Escono dalla Top 40 di maggio, infine, Ashurst al 46esimo posto (0,472) e Fivelex al 49esimo (0,455).

I cambiamenti nella Top40 seguono l’aggiornamento di maggio del TopLegal Italy Index, il nuovo indice per misurare gli equilibri del mercato dei servizi legali italiano e le insegne legali a maggiore densità di eccellenza. L’aggiornamento, in particolare, ha tenuto in considerazione le ultime ricerche del Centro Studi TopLegal su real estate e capital markets (che saranno pubblicate su TopLegal Review Giugno/Luglio 2020), oltre ai lateral hire registrati negli ultimi mesi.

Il TopLegal Italy Index prende in esame il posizionamento degli studi e dei professionisti nelle ricerche svolte dal Centro Studi dal 2017 ad oggi. Nel monitoraggio un totale di 15 ricerche per area giuridica e settore (sempre disponibili all'indirizzo www.toplegal.it/guida) che si basano sui giudizi dei clienti e alle quali è stato assegnato un coefficiente di rilevanza. E viene aggiornato in seguito a ogni nuova ricerca svolta dal Centro Studi e a ogni lateral hire che riguarda professionisti presenti nelle classifiche.

LA CLASSIFICA ATTUALE AL 15 MAGGIO