Legance con Farmafactoring che acquista Depobank
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
13 mag 2020
Banche

Legance con Farmafactoring che acquista Depobank

BonelliErede con Equinova, azionista della banca assistita da Linklaters. Di Tanno e Pirola per gli aspetti fiscali, Carbonetti per quelli regolamentari. Nasce il primo operatore indipendente nello specialty finance

 

Legance, BonelliErede e Linklaters sono gli studi coinvolti nella negoziazione e sottoscrizione dell’accordo vincolante per l’acquisizione da parte di Banca Farmafactoring (Bff) del controllo di Depobank - Banca depositaria italiana da Equinova Uk e nella successiva fusione per incorporazione di Depobank in Banca Farmafactoring.

Legance ha assistito Banca Farmafactoring (Bff), Linklaters con Depobank, mentre BonelliErede ha agito al fianco di Equinova Uk, socio di riferimento di Depobank. Nella partita anche Di Tanno con Banca Farmafactoring per la parte fiscale, Carbonetti per gli aspetti regolamentari della negoziazione e Pirola Pennuto Zei per gli aspetti fiscali della vendita.

Depobank è una banca specializzata nei business del securities services e dei servizi di pagamento bancari, con masse gestite per l'attività di banca depositaria pari a 71 miliardi, 43 miliardi di valori mobiliari in custodia e amministrazione e 619 milioni di pagamenti. Banca Farmafactoring, quotata sull'Mta, opera invece nei servizi finanziari ai fornitori del Sistema sanitario nazionale e della Pa in Europa. Equinova Uk fa capo a fondi gestiti da Advent International, Bain Capital e Clessidra Sgr.

L'operazione creerà il primo operatore indipendente in Italia nello specialty finance. Secondo i termini dell'intesa, il corrispettivo della transazione, pagato per cassa e soggetto ad aggiustamenti, sarà determinato al closing come somma tra l'eccesso di capitale di Depobank rispetto all'ammontare necessario per mantenere un Cet1 ratio del 15%, fissato a un valore non superiore a 198 milioni di euro secondo quanto riporta MF, e l'utile netto di periodo di Depobank tra il primo luglio 2019 e la data del closing. Prevista, inoltre, l'emissione a favore di Equinova di nuove azioni di Banca farmafactoring pari al 7,6% del capitale post fusione.

Il team multidisciplinare di Legance a fianco di Banca Farmafactoring è stato guidato dal senior partner Filippo Troisi (in foto), coadiuvato per gli aspetti M&A da Andrea Botti, Riccardo Paganin, Stefano Bandini, Antonio Garramone e Sofia Roveta; da Marco Penna, Giuseppe Alessandro, Giovanna Tassitano e Gabriele Conni per gli aspetti regolamentari, da Alberto Maggi e Marco D'Agostini per gli aspetti labour e da Vito Auricchio e Francesca Divetta per i profili antitrust.

Di Tanno ha affiancato Banca Farmafactoring con il partner Domenico Ponticelli coadiuvato dagli associate Stefano Cacace e Sabrina Tronci per la strutturazione fiscale dell’operazione e gli associate Angelo Viti, Matteo Mairone e Luca Ruggieri per la due diligence fiscale.

Equinova Uk è stata assistita da BonelliErede con un team guidato da Enrico Vaccaro, partner e membro del focus team banche, e Carlo Montagna, partner e membro del focus team private equity, e composto da Elisabetta Bellini, Silvia Rometti e Matteo Sica Fiorillo per gli aspetti M&A e da Giovanni Muzina, partner e membro del focus team banche, per gli aspetti labour.

Carbonetti, con il socio fondatore Fabrizio Carbonetti, ha curato gli aspetti regolamentari della negoziazione

Pirola Pennuto Zei ha seguito gli aspetti fiscali della vendita con i partner Stefano Tronconi e Nathalie Brazzelli, coadiuvati dal senior associate Alice Lubrano.

Depobank è stata assistita da Linklaters con un team guidato dal partner Pietro Belloni, dalla managing associate Anna Gagliardi e dalla junior associate Giulia Bordin per gli aspetti corporate.

Mediobanca ha agito come financial advisor di Banca Farmafactoring nell'operazione, mentre Kpmg e JP Morgan sono stati coinvolti dai venditori. 

Banca Farmafactoring si è quotata su Borsa italiana nel 2017. Depobank è guidata dall'a.d. Fabrizio Viola, ex commissario liquidatore delle banche venete ed ex a.d di Banca Mps e Bper. È nata dallo scorporo societario delle attività bancarie di Nexi nel 2018, un’operazione seguita allora da Lombardi Segni, insegna confluita nel 2019 in BonelliErede, Carbonetti e Pirola Pennuto Zei.

tags: LeganceBonelliEredeLinklatersMediobancaPirola Pennuto ZeiKpmgJp MorganLombardi SegniDi TannoFilippo TroisiClessidraCarbonettiVito AuricchioBain CapitalStefano BandiniStefano TronconiNathalie BrazzelliAndrea BottiCarlo MontagnaPietro BelloniBanca FarmafactoringMarco PennaEnrico VaccaroElisabetta BelliniDomenico PonticelliAnna GagliardiAntonio GarramoneRiccardo PaganinAlberto MaggiAdvent InternationalFabrizio CarbonettiMarco D'AgostiniStefano CacaceAngelo VitiSofia RovetaSilvia RomettiGiuseppe AlessandroGiovanna TassitanoSabrina TronciMatteo MaironeMatteo Sica FiorilloAlice LubranoGiovanni MuzinaCenterbridge PartnersGiulia BordinDepoBankLuca RuggieriFrancesca DivettaGabriele ConniEquinova Uk Holdco
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in Tech Law & Digital Transformation

Roma

venerdì 25 settembre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 25 settembre
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 02 ottobre
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 16 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Sports Law

Milano

venerdì 23 ottobre
Master in Sports Law


https://toplegal.it/eventi/

https://toplegal.it/eventi/26377/master-in-tech-law-digital-transformation

https://toplegal.it/eventi/26197/master-in-data-protection-officer-e-privacy-matter-expert-iv-edizione

Credits Landlogic IT

RSS

RSS