White & Case con Angelini nell'acquisto di Thermacare
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
06 apr 2020
Pharma

White & Case con Angelini nell'acquisto di Thermacare

La firm ha assistito il gruppo farmaceutico italiano. La divisione è stata ceduta per 190 milioni di euro da GlaxoSmithKlein, assistita da Slaughter and May

 

White & Case e Slaughter and May sono gli studi coinvolti nell'asta competitiva che ha portato alla cessione da parte di GlaxoSmithKelin ad Angelini Pharma dei beni e dei diritti relativi al business Thermacare a livello globale, fatta eccezione per il solo Nord America.

White & Case, in particolare, ha agito a fianco di Angelini, gruppo farmaceutico italiano presente in tutto il mondo con marchi quali Trittico, Tantum, Aulin, Latuda e Boxagrippal, e tra i principali player in Italia nell'automedicazione con brand come Tachipirina, Moment, Amuchina e Tantum Verde. Slaughter and May ha assistito, invece, GlaxoSmithKlein per gli aspetti M&A dell'operazione, mentre Kirkland Ellis ha agito quale antitrust counsel per il venditore. Il deal ha un valore di 190 milioni di euro, secondo il Corriere della sera.

L'acquisizione di ThermaCare, un brand globale di prodotti che utilizzano una tecnologia brevettata che produce calore per alleviare il dolore muscolare, rappresenta un'operazione chiave nel contesto della creazione della joint venture tra GlaxoSmithKlein e l’americana Pfizer, autorizzata nel luglio 2019 dalla Commissione europea a condizione che i due gruppi cedessero a un acquirente idoneo il business ThermaCare. A seguito di un'asta competitiva e alla conclusione del monitoring trustee che ha confermato l'idoneità di Angelini, il 2 marzo 2020 la Commissione europea ha dato la sua approvazione all’operazione.

In dettaglio, White & Case ha seguito l’operazione con un team che ha compreso i partner Ferigo Foscari (in foto) dell’ufficio di Milano, Michael Immordino, degli uffici di Londra e Milano. Coinvolti anche i partner Dominic Ross, Monica Holden, Amanda Cowell, Philip Trillmich e Peita Menon, tutti dell’ufficio di Londra, Mark Powell e Axel Schulz, entrambi dell’ufficio di Bruxelles, e Justus Herrlinger dell’ufficio di Amburgo. Da Milano ha operato anche il local partner Alessandro Seganfreddo e da Bruxells il local partner Alexandra Rogers, insieme agli associate Sara Scapin dell’ufficio di Milano, Mark Richardson dell’ufficio di Londra, e Nicolò Antonio Miglio, Valerio Bianchi e Ioana Gaga, tutti dell’ufficio di Milano.

Il team legale interno di Angelini è stato guidato dal general counsel Enza Maria Cristina Onnis.

GlaxoSmithKline è stata assistita come advisor finanziario da Greenhill.

Di recente GlaxoSmithKline ha ceduto ad Acs Dobfar lo stabilimento di Verona dedicato alla produzione di antibiotici.

tags: White & CaseMichael ImmordinoFerigo FoscariAlessandro SeganfreddoSlaughter and MaySara ScapinPfizerNicolò Antonio MiglioIoana GagaAxel SchulzKirklandAlexandra RogersValerio BianchiMark RichardsonEnza Maria Cristina OnnisMark PowellGreenhillJustus HerrlingerPeita MenonPhilip TrillmichAmanda CowellMonica HoldenDominic RossGlaxoThermaCareAngelini Pharma
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in Tech Law & Digital Transformation

Roma

venerdì 25 settembre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 25 settembre
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 02 ottobre
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 16 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Sports Law

Milano

venerdì 23 ottobre
Master in Sports Law
GDPR Exclusive Community - II edizione

giovedì 29 ottobre
GDPR Exclusive Community - II edizione


https://toplegal.it/eventi/26999/master-in-corporate-governance-capital-markets

https://toplegal.it/eventi/26686/master-in-sports-law

Credits Landlogic IT

RSS

RSS