Crisi e ristrutturazioni (19 marzo 2020)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
19 mar 2020
In pillole

Crisi e ristrutturazioni (19 marzo 2020)



Gli studi nel risanamento aziendale del gruppo Enerpoint
Dla Piper ha assistito Enerpoint, società attiva nel settore fotovoltaico, dal 2016 soggetta a un accordo ex art. 182-bis L.F. di natura liquidatoria, in un’operazione finalizzata alla rimodulazione del proprio indebitamento finanziario e al relativo risanamento aziendale. Dla Piper ha agito con un team coordinato dal partner Ugo Calò e composto da Riccardo Pagotto e Federico Russo. Per gli aspetti finanziari e industriali Enerpoint è stata assistita da Kpmg, con il partner Marco Brugola, il senior manager Marco Negri e la senior consultant Letizia Ridolfi. La cessione in favore di un investitore istituzionale dei crediti vantati dai creditori finanziari di Enerpoint e l’intervento di Infrastrutture, quale investitore industriale, nell’acquisizione di una consistente parte degli asset del gruppo, rappresentata in particolare da impianti fotovoltaici, hanno consentito a Enerpoint la sostanziale riduzione e rimodulazione del proprio indebitamento finanziario, la chiusura anticipata dello strumento ex art. 182-bis L.F. e la conseguente possibilità di uscire dallo stato di liquidazione. Il gruppo Infrastrutture è stato affiancato da Totaro con Francesco Totaro.
tags: Dla PiperKpmgUgo CalòRiccardo PagottoMarco BrugolaFederico RussoMarco NegriEnerpointFrancesco TotaroTotaro
CLICCA PER CONDIVIDERE




Credits Landlogic IT

RSS

RSS