Contenziosi (12 marzo 2020)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
12 mar 2020
In pillole

Contenziosi (12 marzo 2020)



Clarizia con Cpl Concordia vince al Tar Toscana

La terza sezione del Tar Toscana ha accolto il ricorso proposto da Paolo Clarizia di Clarizia e Giovanni La Fauci, coadiuvati da Pierpaolo Nocito, per la coop Cpl Concordia, terza in graduatoria, all'esito della procedura di aggiudicazione della procedura di gara per l'affidamento del servizio energia delle strutture ospedaliere e sociosanitarie dell'azienda Usl nord ovest (zona Livorno e Versilia) dell'importo di oltre 122 milioni di euro. Il Tar Toscana ha accertato che sia il Rti costituendo Rekeep, primo classificato, sia il Rti costituendo Edison, secondo classificato, avrebbero dovuto essere esclusi per vizi delle offerte tecniche ed economiche.

Carnelutti Napoli vince con Boston Real Estate in appello

Carnelutti Napoli, con un team composto da Maurizio d'Albora, Roberto Tallarico e Benedetta Bruno, ha affiancato con successo la Boston Real Estate ottenendo la nullità assoluta del contratto e la restituzione di quanto percepito da Banca Mps dal 2003 a oggi. In relazione ad un contratto derivato stipulato dalla Boston Real Estate con Banca Monte dei Paschi di Siena per attenuare i rischi di tasso (interest rate swap) di un leasing di circa 8 milioni di euro, la Corte di appello di Napoli, in riforma di una sentenza del tribunale, ha dichiarato la nullità assoluta del contratto e ha condannato la Mps a restituire integralmente quanto percepito dal 2003 a oggi, pari a circa 2 milioni di euro. La pronuncia si segnala sia perché è stata accolta la richiesta di dichiarazione di ufficio della nullità da parte della Corte, sia perché, nel merito, è stato affermato che il mark to market, quale strumento per valutare l’alea dell’operazione, costituisce elemento essenziale del contratto in mancanza del quale il contratto va dichiarato nullo.
tags: EdisonMaurizio d'AlboraCarnelutti NapoliBanca MpsCpl ConcordiaBenedetta BrunoClariziaRoberto TallaricoRekeepBoston Real Estate
CLICCA PER CONDIVIDERE




Credits Landlogic IT

RSS

RSS