Gli studi nella compravendita del Pirellino
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
28 nov 2019
Real estate

Gli studi nella compravendita del Pirellino

A lavorare all'operazione Belvedere Inzaghi, Dla Piper, Gianni Origoni Grippo Cappelli e Maisto

 

Belvedere Inzaghi, Dla Piper, Gianni Origoni Grippo Cappelli e Maisto sono gli studi coinvolti nell'acquisizione da parte di Coima Opportunity Fund II, gestito da Coima Sgr, del complesso immobiliare ubicato a Milano in via Giovanni Battista Pirelli 39 noto come il Pirellino.

L’acquisto è stato in parte finanziato mediante un finanziamento multi-tranche concesso da UniCredit, in qualità di finanziatore originario, banca agente, mandated lead arranger e bookrunner, Banco Bpm, in qualità di finanziatore originario e mandated lead arranger e Ubi Banca, in qualità di finanziatore originario e mandated lead arranger, per complessivi 117,5 milioni di euro.

Il Pirellino è stato messo in vendita dal Comune di Milano tramite un’asta pubblica che ha visto la partecipazione di cinque fra i maggiori operatori italiani e internazionali del mondo immobiliare e finanziario. L’operazione è stata perfezionata da Coima Opportunity Fund II. Belvedere Inzaghi, con un team coordinato dal co-founding partner Guido Alberto Inzaghi, coadiuvato dalla senior lawyer Carolina Romanelli (in foto, a sinistra), ha assistito Coima Sgr, nella definizione del contratto d'acquisto e ha altresì curato gli aspetti di diritto amministrativo relativi al contratto finanziamento.

Dla Piper ha assistito Coima per tutti gli aspetti connessi all'organizzazione della struttura finanziaria e alla documentazione del finanziamento con un team guidato dal partner Ugo Calò (in foto, a destra), e composto da Giampiero Priori e Flavia Pertica. Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito gli istituti finanziatori in relazione all'organizzazione e strutturazione del finanziamento e alla predisposizione della relativa documentazione finanziaria con un team guidato dal partner Eduardo Fiordiliso e dagli associate Giuliana Santamaria, Carlo Lillo e Giorgio Almansi coadiuvati dal partner Maria Grazia Lanero e dal senior associate Emilio Ciccarino per i profili urbanistici ed amministrativi nonché dalla managing associate Francesca Staffieri per gli aspetti fiscali del finanziamento.

Maisto con un team composto dai soci Marco Valdonio e Cesare Silvani e dall'associate Francesco Semonella, ha affiancato Coima per gli aspetti fiscali.

tags: UnicreditDla PiperGianni Origoni Grippo Cappelli & partnersBanco BpmUBI BancaMaistoUgo CalòFrancesca StaffieriCesare SilvaniGiampiero PrioriMarco ValdonioGuido Alberto InzaghiBelvedere InzaghiCoima SgrGiuliana SantamariaMaria Grazia LaneroCarlo LilloEduardo FiordilisoGiorgio AlmansiFlavia PerticaFrancesco SemonellaCarolina RomanelliEmilio Ciccarino
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Webinar | La ripresa post-lockdown: non-technical skills e prestazioni professionali

online

lunedì 13 luglio
Webinar | La ripresa post-lockdown: non-technical skills e prestazioni professionali
ESG Business Conference 2020

online

martedì 14 luglio
ESG Business Conference 2020
Master in Tech Law & Digital Transformation

Roma

venerdì 25 settembre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 25 settembre
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 02 ottobre
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Sports Law

Milano

venerdì 23 ottobre
Master in Sports Law


https://toplegal.it/eventi/26961/webinar-la-ripresa-post-lockdown-non-technical-skills-e-prestazioni-professionali

https://www.toplegal.it/eventi/

https://toplegal.it/news/2020/06/23/26937/toplegal-industry-awards-i-vincitori-e-le-motivazioni

Credits Landlogic IT

RSS

RSS