Corporate/M&A (14 novembre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
14 nov 2019
In pillole

Corporate/M&A (14 novembre 2019)

 

 

Alpeggiani nell’acquisto di Pietro Romanengo da parte di Decaux
Il team guidato da Niccolò Piccone, partner di Alpeggiani, ha supportato Jean Sébastien Decaux, terzogenito dell’omonima famiglia francese titolare della JCDecaux, multinazionale leader nel mercato dell’out of home advertising, nell’acquisizione della confetteria e cioccolateria genovese Romanengo, di cui Agras deteneva la maggioranza dal 2015. L’acquisizione è stata finalizzata in estate e ha avuto a oggetto l’acquisto da parte di Jean Sébastien Decaux della quota di maggioranza detenuta da Agras nella società e la nomina dello stesso a presidente della Pietro Romanengo fu Stefano.

Calzados Nuevo Milenio riorganizza la rete in Italia, gli advisor
Operazione congiunta Italia-Spagna per gli studi del network Etl Global, Mgtaxlegal per l'Italia e Bk Consulting per la Spagna, che hanno assistito l'impresa Calzados Nuevo Milenio - titolare del marchio "Calzados Victoria" - nella riorganizzazione della propria rete di agenti in Italia. L'operazione è stata seguita da Marco Rampf di Mgtaxlegal e da Alfonso Segovia Leza, socio e direttore dell'area fiscale di Bk Consulting.

Orrick con Supermercato24 per l’acquisizione di Szopi

Orrick ha assistito Supermercato24 nell’acquisizione di Szopi, player polacco di spesa online on-demand. Il team Orrick era composto dal partner Attilio Mazzilli e dall’of counsel Alessandro Vittoria, da Sarah Lo Piparo e Angelo Timpanaro, coadiuvati dallo studio polacco DZP. L’operazione - supportata da FII Tech Growth, 360 Capital, Innogest ed Endeavor - rappresenta il primo passo di una strategia di espansione europea dell’azienda.

Gli studi nell’acquisizione di Mdm da parte di Neopharmed Gentili

Neopharmed Gentili, società farmaceutica specializzata nella commercializzazione di soluzioni terapeutiche controllata da Ardian insieme alla famiglia Del Bono, ha acquisito il 100% di Mdm, azienda farmaceutica con sede a Monza attiva nella distribuzione di farmaci, prodotti nutraceutici e dispositivi medici per la neurologia e l’ortopedia. Giovannelli ha assistito Neopharmed Gentili per gli aspetti legali con un team composto da Fabrizio Scaparro, socio dello studio, coadiuvato da Paola Pagani e Lilia Montella e, per gli aspetti di diritto del lavoro, da Giuseppe Matarazzo. Nctm, con Pietro Zanoni, si è occupato della due diligence legale, mentre Gattai Minoli Agostinelli con Lorenzo Vernetti si è occupato del financing. Advisors di Mdm sono stati invece Ey, con Fabrizio de Simone, per gli aspetti M&A e Vezzani, con Franco Vezzani, per quelli legali e fiscali.

Gli studi nell’integrazione di Salcef con Industrial Stars of Italy 3

Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito Salcef Group, società italiana nella manutenzione e realizzazione di impianti per infrastrutture ferroviarie, reti tramviarie e metropolitane, nell’operazione di integrazione con Industrial Stars of Italy 3, assistita da Gatti Pavesi Bianchi, e di contestuale quotazione delle azioni e dei warrant di Salcef su Aim Italia. Salcef è stata assistita da Gop con la partner Gabriella Covino, la counsel Chiara Gianni per gli aspetti corporate e il counsel Alessandro Merenda con l’associate Martina Brunetti per gli aspetti di capital markets. Indstars 3 è stata assistita da Gatti Pavesi Bianchi con il partner Gianni Martoglia, la counsel Silvia Palazzetti e l’associate Giulia Fazzioli per gli aspetti corporate e il partner Anton Carlo Frau con l’associate Maria Teresa Candido per gli aspetti di capital markets. Banca Akros agisce in qualità di nominated adviser e specialist ed è stata assistita da Dla Piper con un team composto dal partner Francesco Maria Aleandri e Stefano Montalbetti. Indstars 3 è la special purpose acquisition company promossa da Giovanni Cavallini, Attilio Arietti, Davide Milano ed Enrico Arietti. Salcef investirà 100 milioni di euro per sostenere la crescita per linee organiche ed esterne.

Gli studi nella joint venture tra Cidimu e Axa Italia
Aghem, Dal Santo Vannini e Pirola Pennuto Zei hanno curato gli aspetti legali e fiscali della corporate joint venture siglata tra Cidimu e Axa Italia. Pirola Pennuto Zei, in particolare, ha assistito il gruppo Axa Italia con un team composto dal partner Guido Guetta, dal junior partner Filippo Momi per gli aspetti fiscali e dal junior partner Francesco Lamperti coadiuvato dalla senior consultant Michela Santinelli per gli aspetti legali. Cidimu è stato assistito da Guido Aghem di Aghem e da Alessandro Vannini di Dal Santo Vannini. L’accordo vede l’ingresso ufficiale del gruppo assicurativo nel settore della diagnostica medica. L’integrazione riguarderà nella fase iniziale il Centro radiologico polispecialistico di Cinisello Balsamo.

Fantozzi con Bonaveri nell’acquisizione di Rootstein

Fantozzi, con un team composto dal partner Andrea Montanari e dagli associate Edoardo Boggi e Filippo Foresti, ha assistito Bonaveri - società operante nella ideazione, creazione e produzione di manichini di lusso e busti sartoriali di design per le grandi case di moda - nell’acquisizione dei marchi e delle collezioni appartenenti alla casa di produzione di manichini Rootstein, storica azienda inglese tra i principali attori nel settore. Oltre a Fantozzi, che si è occupato dei profili fiscali e di struttura dell’operazione, Bonaveri è stata assistita da Bryan Cave Leighton Paisner e Fd, per i profili legali e contrattuali essendo l’operazione regolata dal diritto inglese, mentre i venditori, rappresentati dalla capogruppo giapponese di Rootstein, Yoshichu Mannequin, sono stati assistiti da Reynolds Porter Chamberlain, per i profili legali, e da Mitsubishi Ufj Financial Group per quelli finanziari. Bonaveri è una società operante nel settore della ideazione, realizzazione, produzione e commercializzazione di manichini e busti per haute couture sin dal 1950.

Ambienta Sgr acquisisce Amutec, gli advisor
Ambienta Sgr, fondo di investimento europeo focalizzato sulla sostenibilità, ha completato l'investimento in Amutec, azienda leader nella produzione di macchinari per la produzione di sacchetti biodegradabili e riciclati per molteplici applicazioni. Il venditore è stato assistito da Legance con un team guidato dal senior counsel Giacomo Gitti con il partner Giorgio Vanzanelli, coadiuvati dal managing associate Filippo Benintendi e dall’associate Donatella Ruggiero. Nctm ha assistito Ambienta Sgr con un team coordinato dall’equity partner Pietro Zanoni, coadiuvato dalla managing associate Alessia Trevisan e dall’associate Mario Bonferroni. Ambienta, è stata affiancata da Antonio Corbani di Fa Capital, goetzpartners per i profili di due diligence ed Ey per gli aspetti contabili e financing. Banca Imi ha invece assistito il venditore per gli aspetti finanziari.

Mistral Holding acquisisce Etichettificio Lgl, tutti gli studi

Mistral Holding, una società fondata da Vito Giurazza insieme a un gruppo di imprenditori e manager italiani, europei e statunitensi, ha perfezionato - per il tramite del veicolo Mlh - un’operazione di acquisizione dell’intero capitale sociale di Etichettificio Lgl, società attiva nel settore della produzione e commercializzazione di etichette. Mediocredito Italiano ha finanziato l’operazione, mentre il ruolo di advisor finanziario dell’operazione è stato svolto da Mediobanca, con un team guidato dal managing director Antonio Da Ros. Mistral Holding e Mlh sono state assistite da Gianni Origoni Grippo Cappelli, con un team guidato dal partner Gerardo Carbonelli, coadiuvato dall’associate Alberto Elmi per gli aspetti di M&A e diritto societario, dal counsel Marco Gatta e dall’associate Leonarda Martino per aspetti relativi al finanziamento dell’operazione, nonché dal partner Emanuele Panattoni e dall’associate Tabita Costantino per gli aspetti giuslavoristici. Il venditore è stato assistito da Elexia con un team guidato da Paolo Franzoni, coadiuvato da Paola Marconi, e con la collaborazione di Urbini. Mediocredito Italiano è stato assistito da McDermott Will & Emery, con un team composto dal partner Giancarlo Castorino, dal counsel Francesco Romeo e dall’associate Nicolò Perricone.

Dla Piper nella joint venture tra Cremonini e Percassi
Dla Piper ha agito in qualità di deal counsel al fianco di Chef Express, società che gestisce tutte le attività di ristorazione del gruppo Cremonini, e del gruppo Percassi, società operante nello sviluppo immobiliare e nella gestione di reti commerciali di alcuni brand e di cui fa parte la holding Odissea, nel perfezionamento dell’accordo di joint venture che prevede la creazione di C&p, operatore che si muoverà a livello nazionale nel settore dell’offerta di ristorazione multi-brand a partire dal settore dei centri commerciali, shopping mall, outlet e retail park. Dla Piper in Italia ha agito con un team multidisciplinare coordinato dai partner Goffredo Guerra, Antonio Tomassini e Ugo Calò. Goffredo Guerra ha seguito gli aspetti corporate dell’operazione, coadiuvato da Federico Roviglio e Ornella Vastola, con il supporto di Giulia Scalfi e Antoine Chomette. Antonio Tomassini, con Carlotta Benigni e Giuseppe Padula, hanno seguito gli aspetti fiscali. Ugo Calò con Riccardo Pagotto hanno curato gli aspetti finanziari e bancari. L’operazione è stata condotta, inoltre, con il supporto dei dipartimenti real estate, regulatory ed Ipt di Dla Piper per gli aspetti di due diligence. In base alle intese raggiunte, Chef Express rileva il 60% della Percassi Food&Beverage, che viene rinominata C&p, mentre il restante 40% rimane di proprietà di Percassi.
 
Tonucci per il rilancio di Biomedica Foscama
Tonucci, con i soci Andrea Marchetti (M&A e restructuing), Cristina Mazzamauro (labour) e Giorgio Altieri (litigation e commercial), ha assistito Special Product’s Line nell’acquisizione del complesso aziendale di Biomedica Foscama Industria Chimico Farmaceutica in fallimento, storica azienda farmaceutica di Ferentino (Frosinone), titolare di specialità medicinali come il glutatione e l’esafosfina. L’operazione di acquisto è stata realizzata tramite la controllata Special Pharma Lab all’esito degli accordi con gli organi della procedura fallimentare e le organizzazioni sindacali finalizzati a consentire il perseguimento del nuovo piano industriale.

Gli studi nell’acquisizione di Curie da parte di Cerba
Cerba Hc Healthcare Italia, gruppo internazionale dedicato alla diagnostica presente in 16 paesi, ha acquistato l’intero capitale sociale di Curie, azienda lombarda attiva nella diagnostica per immagini. Cerba HealthCare Italia è stata assistita da Orrick con un team composto dal partner, Attilio Mazzilli, dalla managing associate Livia Maria Pedroni, dall’of counsel Alessandro Vittoria e da Angelo Timpanaro per quanto riguarda gli aspetti corporate ed M&A relativi all’acquisizione. Per gli aspetti di diritto amministrativo, è intervenuta la partner Francesca Isgrò, coadiuvata da Edoardo Mencacci, mentre le tematiche di diritto del lavoro sono state gestite con il supporto dell’of counsel Mario Scofferi. I venditori di Curie sono stati assistiti da Giuggioli Agnoli, con un team guidato da Giulio Giuggioli, insieme alla managing associate Robertà Ardigò e da Marta Picco per quanto riguarda gli aspetti corporate. Per gli aspetti di diritto amministrativo, è intervenuta la senior associate Francesca Vrespa, mentre le tematiche di diritto del lavoro sono state gestite dall’of counsel Luca Pennisi.

Unifidi ER si fonde in Artigiancredito Toscano, gli advisor

Pwc Tls e LexJus Sinacta hanno rispettivamente assistito Artigiancredito Toscano Consorzio Fidi della Piccola e Media Impresa e Unifidi Emilia-Romagna in relazione all’operazione di fusione per incorporazione di quest’ultimo nel confidi toscano. Artigiancredito Toscano, in qualità di confidi incorporante, è stato assistito da Pwc Tls, con un team coordinato dal partner Giovanni Stefanin e composto dal senior manager Nicolò Mondo, Jenny Frigo e Carlotta Mastria, per gli aspetti corporate e regolamentari, e da Pwc Advisory, con un team coordinato dal partner Luca Faieta e composto da Andrea Tomatis e Alessandra Pasut, per gli aspetti di natura finanziaria. Unifidi Emilia-Romagna è stato supportato da LexJus Sinacta, con i soci della sede bolognese Gianluigi Serafini e Francesca Capodiferro. La società risultante dall’operazione di fusione costituirà un primario confidi italiano, con un portafoglio garanzie pari a 1.164 milioni di euro atteso al 31 dicembre 2019.

Dwf con Bf & Company nel suo primo “Club Deal” con Gardening
Dwf ha assistito Bf & Company, boutique finanziaria indipendente specializzata in operazioni di finanza straordinaria, nella strutturazione del club deal di selezionati investitori (italiani ed esteri) che, con Bf & Company e in partnership con gli attuali soci fondatori, ha rilevato la società genovese Gardening, operante nella commercializzazione in Italia di guanti e altri articoli monouso in ambito medico sanitario, chimico e industriale, con posizione di leadership consolidata nel profittevole segmento odontoiatrico. Il team di Dwf è stato composto da Michele Cicchetti, Matteo Polli, Erika Mazzitelli, Artemis Tiamkaris e Alberto Sieli per i profili corporate e M&A, Gianni Vettorello, Eleonora Degli Abbati e Jessica Vitali per la parte relativa al finanziamento, Tancredi Marino e Francesco Provenzano per la parte fiscale. I fondatori di Gardening, Andrea Clerici e Antonio Clerici, sono stati assistiti da De André con Ariel Dello Strologo e Laura Andreani. Deutsche Bank e illimity Bank hanno agito come banche finanziatrici e sottoscrittrici del debt financing. Cba, con un team composto da Francesco Dialti, Vincenzo Cimmino e Giorgia Furlan, ha agito come consulente legale degli istituti di credito.

Pwc Tls con VetPartners nell'acquisizione di tre aziende veterinarie
Pwc Tls ha assitito VetPartners, un gruppo veterinario con sede in Uk e detenuto da Bc Partners, nell’acquisizione di tre realtà italiane: Ospedale Degli Animali, Vet Hospital H24 Firenze e Ospedale Veterinario Dott Peressotti. Pwc Tls ha seguito tutti gli aspetti fiscali dell'operazione con un team composto da Nicola Broggi, Pietro Bertolotti e Marzio Scaglioni (quest'ultimo per gli aspetti payroll). Pwc Deals ha agito a fianco di VetPartners in qualità di advisor con un team coordinato da Giovanni Tinuper e composto da Alessandro Scalini e Daniela Mentesana per gli aspetti di due diligence finanziaria e supporto Spa e Antonio Martino per gli aspetti immobiliari.

Simmons & Simmons con Omega Fusibili nell’acquisizione di Ermec

Simmons & Simmons ha assistito Omega Fusibili nell’acquisizione in Spagna di Ermec, società attiva nella distribuzione di prodotti elettrici ed elettronici per l’automazione industriale. Gli aspetti corporate dell’operazione sono stati gestiti dal partner Edoardo Tedeschi (head of Tmt) e dalla supervising associate Alessandra Bianchi. Le tematiche relative al diritto spagnolo sono state seguite dall’ufficio di Madrid di Simmons & Simmons, principalmente per quanto concerne gli aspetti tax e di diritto del lavoro. I venditori sono stati assistiti da Gibernau di Barcellona con la socia Olga Ferrer. L’operazione si inserisce nella politica di espansione internazionale del gruppo Omega Fusibili, già presente in Francia.

Lexjus Sinacta nell’acquisto dei marchi Bimota da parte di Kawasaki
LS Lexjus Sinacta, con un team guidato da Teresa Del Campo,  partner della sede di Milano, ha assistito Bimota nella cessione a Kawasaki degli storici marchi appartenuti alla casa motociclistica di Rimini. Kawasaki e Bimota hanno sottoscritto una joint venture con l’obiettivo di gestire la nuova società per azioni, costituita con capitale sociale detenuto nella quota del 50,0001% da Bimota e del 49,9999% da Kawasaki e destinata a far ripartire il marchio Bimota, mantenendo però la propria operatività in Italia, a Rimini.

Gli studi nell'acquisizione di cliniche veterinarie da parte di VetPartners
Withers ha assistito tre soggetti di alto profilo finanziario nella cessione delle rispettive partecipazioni rappresentative del 100% del capitale sociale delle cliniche veterinarie italiane Parma Vet, da un lato, e V.E.T.S. e Ferrara Vet, dall'altro, al gruppo inglese VetPartners, attualmente uno dei principali gruppi veterinari del Regno Unito. Il team di Withers che ha seguito l'operazione è formato dal partner Sergio Anania e dall'associate Roberta Danese. Il gruppo inglese VetPartners è stato assistito dallo studio Giliberti Triscornia, con un team composto da Gianluca Grazioli e Chiara Novelli. L’operazione prevede che i venditori mantengano ruoli manageriali e di consulenza nell'ambito delle cliniche oggetto di cessione.
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
GDPR Exclusive Community 2020

Roma

giovedì 27 febbraio
GDPR Exclusive Community 2020
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione
Master in Tech Law & Digital Transformation

Roma

venerdì 13 marzo
Master in Tech Law & Digital Transformation


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf
https://www.toplegal.it/eventi/26197/master-in-data-protection-officer-e-privacy-matter-expert-iv-edizione

https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS