Corporate/M&a (10 ottobre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
10 ott 2019
In pillole

Corporate/M&a (10 ottobre 2019)

 

Lmcr con Mandarin Capital Partners per l’ingresso in Neronobile
Lmcr, con un team composto da Roberto Rio, Elmar Zwick ed Elisabetta Pero, ha assistito il fondo di private equity Mandarin Capital Partners III nell’ingresso nel capitale sociale di Neronobile, gruppo italiano attivo nella commercializzazione di caffè in capsula, macinato e in grani. Mandarin Capital Partners III ha rilevato la maggioranza di Neronobile dalla famiglia fondatrice, che ha mantenuto una partecipazione di minoranza e manterrà le posizioni di management nella società. I venditori sono stati assistiti da Pavia e Ansaldo, con un team composto dal partner Alberto Bianco e dall’associate Erica Lepore. Francesco Saltarelli (partner) e Francesco Trivisano (manager) di Deloitte hanno agito in qualità di tax advisor.

Gianni Origoni advisor per il riassetto europeo del gruppo Tereos 
Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito il gruppo francese Tereos, operante nel mercato dello zucchero e degli amidi, nella realizzazione di un progetto di riassetto delle proprie attività europee nel mercato della lavorazione del grano per la produzione di alcool, prodotti amidacei e proteine conclusosi con l’acquisizione da parte di Tereos dell’intera proprietà della società francese Sedalcol France nella dismissione di altre partecipazioni in Italia e nel Regno Unito. Il team di Gop è stato coordinato dal partner Ilaria Maria Placco e composto dai partner Magda Serriello, Fabio Chiarenza (per gli aspetti fiscali) ed Eva Cruellas (per gli aspetti antitrust) e dalla senior associate Lavinia Maria Bertini. Gop si è avvalso della consulenza di studi legali stranieri per le questioni di diritto locale nei Paesi interessati.

Gop con Menicon nell’acquisizione del gruppo Soleko
Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito Menicon, società giapponese leader nella produzione e vendita di lenti a contatto, nella sottoscrizione ed esecuzione di un accordo vincolante per l’acquisizione del gruppo Soleko che opera nel settore ottico e oftalmologico da più di 40 anni ed è considerata un punto di riferimento nella contattologia italiana. Gop ha agito con un team composto dal partner Mauro Sambati, dal senior associate Aldo Turella e dall’associate In Young Shin. Legance ha assistito i soci del gruppo Soleko con un team composto dalla socia Cecilia Carrara e dall’associate Riccardo Favaro.
 
Pedersoli con Made in Italy Fund per Mohd 
Pedersoli, con un team guidato dall’equity partner Ascanio Cibrario, ha assistito Made in Italy Fund, il fondo di private equity promosso da Quadrivio & Pambianco che investe in Pmi italiane d’eccellenza, operanti nei settori fashion, food, beauty e design, negli accordi per rilevare la maggioranza di Mohd, società italiana leader nel mondo del design e nella distribuzione di arredamento di alta gamma, appartenente alla famiglia Mollura. Il team di Pedersoli che ha assistito Quadrivio & Pambianco per i profili legali e societari dell’operazione, ha visto il coinvolgimento del counsel Luca Rossi Provesi e degli associate Edoardo Augusto Bononi e Giancarlo Maniglio, mentre l’associate Andrea Scarpellini ha curato i profili giuslavoristici. La due diligence fiscale è stata curata da Pwc Tls con il team coordinato dal partner Egidio Filetto e composto dai senior manager Luisa Vacca e Mario Rendo. Pwc ha seguito la due diligence finanziaria con un team coordinato da Emanuela Pettenò e Giorgio Gorla. La due diligence sui sistemi It è stata effettuata da Indra nella persona di Sergio Scornavacca. La famiglia Mollura è stata assistita dallo studio Parisi, con Antonio Parisi, per i profili fiscali, finanziari e strategici dell’operazione, mentre Dario Latella ha curato gli aspetti legali. 
 
Sapg Legal per l’apertura di un concessionario Triumph
Sapg Legal con un team composto dal partner Giovanni Alessi, il senior associate Giovanni Tomaselli e l’associate Giovanni Di Stefano, hanno assistito con successo South Garage Motor Company nell’apertura del più grande concessionario Triumph d’Europa a Milano. L’operazione con la casa motociclistica inglese, durata due anni, ha coinvolto come banca finanziatrice Unicredit nel leasing immobiliare e Wells Fargo per le garanzie collaterali.

Giovannelli con Italmatch Chemicals Group nell'investimento in Frx Polymers
Giovannelli ha assistito Italmatch Chemicals Group, società in portafoglio di Bain Capital, nell’investimento in Frx Polymers, società con sede a Boston, Massachusetts, e attiva nel settore della ricerca e sviluppo, produzione e commercializzazione di soluzioni chimiche nel settore dei flame retardants. Fabrizio Scaparro, socio dello studio, ha guidato un team composto dagli associate Paola Pagani e Matteo Bruni, con l’ausilio di Silvia Galli, legale interna di Italmatch Chemicals Group. Wuersch & Gering di New York, con un team composto da Daniel Wuersch, Jason Rimland e Claudio Guler, ha assistito Italmatch Chemicals Group per gli aspetti di diritto americano dell’operazione. Frx è stata assistita d Goodwin Procter, con un team composto da Michael Bison, John Mutkoski, Hilary Levin e Humza Bokhari.

Pwc Tls e Tonucci nell’acquisizione di Fiudi
Pwc Tls ha affiancato Osg – player mondiale nella produzione di utensili da taglio, quotato sul primo segmento della borsa di Tokyo e Nagoya dal 1981 - nell’acquisizione di Fiudi, attiva nella produzione di utensili industriali con riporto in diamante Pcd. Osg Europe è stata assistita dal team torinese di Pwc Tls, guidato da Elisa Geraci insieme con le associate Isabelle Roccazzella e Greta Guazzotti, all’interno del gruppo di lavoro cross-border Italia - Belgio, nella fase di due diligence e del negoziato. Pwc ha agito anche quale advisor finanziario dell’operazione con un team guidato da Vincenzo di Fani (Pwc Deals Team) ed Elena Borghi (Pwc Deals Ts). I soci della Fiudi sono stati assistiti da Andrea Marchetti e Valentina Ladislao dello studio Tonucci di Roma.

Digital Platform acquisisce Gibiesse, gli studi in campo
Digital Platform, società controllata dal fondo d’investimenti La Cambre, ha perfezionato l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Gibiesse di Guerini & C. dai soci fondatori Fabio Guerini e Tiziano Bosio.
Nell’operazione sono stati coinvolti Grimaldi per i venditori e Silvestri per la società acquirente, nonché Dentons per i profili legati alla finanza messa a disposizione da RiverRock. Silvestri ha assistito Digital Platform con il founder partner Filippo Silvestri, mentre Dentons ha agito al fianco di RiverRock, con un team coordinato dalla of counsel Aian Abbas. I soci di Gibiesse sono stati seguiti da Grimaldi con un team composto dall’equity partner Elio Marena e dal senior associate Alessandro Zaninelli. Antonio Ermacora, Fabio Dentamaro e Marco Fantuzzi hanno agito in qualità di advisors finanziari per i venditori.

Simmons & Simmons nell’acquisizione del 75% di Zeta da parte di S.T. Corporation
Simmons & Simmons ha assistito S.T. Corporation - società giapponese quotata, operante nella produzione, vendita e distribuzione principalmente di deodoranti per ambiente e deumidificatori - nell’acquisizione del 75% del capitale sociale di Zeta - società specializzata nella ricerca di idee innovative per il benessere della persona, nonché produttrice di patch riscaldabili ed altri dispositivi di ausilio in caso di distorsioni e contusioni. Simmons & Simmons, in coordinamento con lo studio legale giapponese Tmi, ha assistito S.T. Corporation con un team coordinato dal partner Dario Spinella, responsabile dell’Asian desk in Italia, con l’ausilio dell’associate Martina Sayaka Angeletti.

Glg e Lta con Red Circle Investments nell’acquisizione di Retrosuperfuture
Glg, con un team composto da Giampaolo Grasso e Simone Gerardi e dal senior associate Giacomo Muratore, e Lta nelle figure di Cristiano Agogliati e Andrea Cazzola, hanno assistito Red Circle Investments nell’acquisizione della quota di maggioranza del capitale sociale di Retrosuperfuture, realtà italiana all’avanguardia attiva nel settore della moda e dell’occhialeria. In particolare, Glg ha curato gli aspetti legali dell’operazione e Lta ha agito in qualità di advisor finanziario per la due diligence finanziaria e fiscale. L’operazione rappresenta per Red Circle un investimento rivolto a supportare lo sviluppo e la valorizzazione del brand, in sinergia con il fondatore ed il management di Super.

Pirola con Itema nell'acquisizione di Schoch & Co. e Schoch Reeds
Itema, società multinazionale parte del gruppo Radici, ha concluso l’acquisizione della maggioranza del capitale sociale della Schoch & Co. e della Schoch Reeds India, società operanti nella produzione di componentistica per le macchine tessili. Pirola Pennuto Zei ha assistito l’acquirente Itema per gli aspetti legali e fiscali dell’operazione, con un team composto dal partner Fabio Oneglia e da Clarissa Galli. L’operazione si inserisce nel progetto Galaxy lanciato nel 2017 da Itema, che si propone di realizzare una crescita per linee esterne mediante acquisizioni.

Cvlex con A&b nella cessione di una rete di impianti a Toil
Cesare Vecchio, name partner di Cvlex, con gli associate Federica Spadoni e Giuliano Ghezzi, ha assistito la società A&b di Verona nella cessione di una rete di impianti di distribuzione carburanti e di depositi carburanti alla società Toil, assistita da Roberto Bambino di Napoli che ha curato anche gli aspetti finanziari dell’acquisizione.

Dla Piper con Bassanini e Mogni per Stout
Dla Piper, con il partner del dipartimento corporate Danilo Surdi, coadiuvato da Carlos Rosquet Martinez, ha assistito Simone Bassanini e Giacomo Mogni nella strutturazione della realtà italiana di Stout, Investment Bank con 16 uffici negli Stati Uniti e sedi in Svizzera e Germania per l’Europa e Singapore, Shanghai e Hong Kong in Asia nonché nella definizione e negoziazione dei relativi accordi.    
Simone Bassanini e Giacomo Mogni, due senior banker specializzati nell’ambito di operazioni di M&a e Corporate Finance, saranno i managing director con uffici a Milano, e con il supporto di top manager con esperienza industriale svilupperanno l’attività di advisory rivolta al mid-market.

Lmcr con Axpo Italia per un ramo d’azienda di Axopower
Lmcr, con un team composto da Roberto Rio, Leopoldo Giannini, Emanuele Ameri, Francesco Doria Lamba, Emanuele Campanaro e Naema Bayati, ha assistito Axpo Italia, società operante nel settore energetico, nell’acquisizione del ramo d’azienda di Axopower. Il team di Lmcr ha supportato la società – affiancando Filippo Di Benedetto, head of business strategy, e il team Legal & Compliance composto da Stefano Brogelli e Silvia Corretti – nella gestione degli aspetti corporate/M&a e antitrust dell’operazione, per il cui perfezionamento era richiesta l’approvazione dell’Agcm. Axpo Italia è stata assistita, inoltre, per i profili fiscali, da Paola Ansaldo con il supporto di Puri Bracco Lenzi e in particolare dei soci Pietro Bracco e Ottavia Orlandoni. K2 Energy Italia ha agito quale market advisor dell’operazione. Axopower è stata assistita da Tla, con Alberto Bondesan, Roberto Delmiglio e Natalina Mattavelli.

Stelé con Chanel nello sviluppo della filiera produttiva in Italia 
Stelé, con il socio Daniela Stelé, ha assistito Chanel nell’acquisizione di una partecipazione del 40% della Renato Corti e del 40% della Mabi International, entrambe realtà italiane operanti nel settore della manifattura di accessori in pelle, con stabilimenti a Milano, Firenze e San Daniele del Friuli.

Deloitte con Calzaturificio Claudia nell’operazione che ha portato Consilium Sgr alla creazione del Gruppo Manifatture Italiane 
Deloitte ha assistito in qualità di advisor finanziario e legale Calzaturificio Claudia, azienda italiana con sede a Lucca, specializzata nella produzione conto terzi di sneaker e scarpa formale donna per le principali griffes internazionali del lusso, entrata a far parte di Gruppo Manifatture Italiane, gruppo fondato da Consilium Sgr che rappresenta un polo di eccellenza nella produzione made in Italy di sneaker e scarpe formali di lusso, con circa 80 milioni di fatturato e 700mila paia di scarpe prodotte all’anno. Calzaturificio Claudia è stato assistito da Lorenzo Parrini (partner), Virginia Bini e Silvia Sanna per quanto riguarda gli aspetti di financial advisory, mentre il team legal è composto da Massimo Zamorani (partner), Andrea Martellacci, Sergey Orlov e Niccolò Giusti. Del Grande Ninci ha assistito Calzaturificio Claudia con riferimento agli aspetti di natura fiscale e tributaria. La due diligence contabile è stata curata da Kpmg; quella fiscale, legale e di struttura da Russo De Rosa, quella ambientale da Erm Italia e il financing da Essentia. Advisor di Consilium per gli aspetti contrattuali è stato Orrick con il partner Guido Testa, coadiuvato da Filippo Cristaldi, senior associate, Michele Conte, associate, Pietro Parrocchetti e Roberta Di Maggio per gli aspetti societari, e da Marina Balzano, partner, Giulio Asquini, associate, e Leopoldo Esposito per gli aspetti legati al financing. 

 

 

 

 

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi

Milano

giovedì 28 novembre
"Let’s my People Go surfing”: perché gli obiettivi liberano i dipendenti
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

http://www.economiaefinanza.org/evento/meetingacef2019/
https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS