I contenziosi della settimana (13/12)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
13 dic 2018
In pillole

I contenziosi della settimana (13/12)


Dla Piper vince al Trap Milano per Hydro Energy Power
Dla Piper ha assistito con successo Hydro Energy Power (Hep) nel giudizio promosso davanti al Tribunale Regionale per le Acque Pubbliche (Trap) di Milano dal Consorzio Bacino Imbrifero Montano Lago di Como e Fiumi Brembo e Serio (Bim), e avente a oggetto il pagamento dei sovracanoni Bim. Il Trap ha respinto il ricorso del Consorzio Bim ritenendo non dovuto il pagamento dei sovracanoni per l'esistenza di accordi con il comune e della possibilità di Hep di decurtare il valore delle prestazioni energetiche eseguite a favore del comune.

Bioallergologica vince al Tar Milano con Sticchi Damiani
Sticchi Damiani ha prestato assistenza a Bioallergologica nel contenzioso proposto dalla società concorrente Lofarma per l’annullamento dell’aggiudicazione  della procedura di gara indetta da Arca Lombardia per la fornitura di “Immunoterapia sublinguale/orale, trattamento iniziale e di mantenimento per allergeni stagionali”. Bioallergologica, prima classificata nella gara, si è costituita in giudizio opponendosi con successo alle tesi della ricorrente secondo cui gli antiallergeni offerti in gara non sarebbero conformi alle prescrizioni del capitolato tecnico perché realizzati con processi produttivi non conformi agli standard qualitativi previsti dalle norme tecniche di settore.

Lipani Catricalà, Ciani e Publius con Autostrada Pedemontana Lombarda al Tribunale di Milano
Lipani Catricalà, Ciani e Publius hanno composto il collegio di difesa della concessionaria pubblica Autostrada Pedemontana Lombarda (Apl) al Tribunale di Milano, nel ricorso d’urgenza presentato dalla società di costruzioni austriaca Strabag. Il Tribunale ha rigettato il ricorso d’urgenza presentato da Strabag contro l’escussione della cauzione definitiva da 260 milioni di euro posta a garanzia della buona esecuzione del contratto di appalto relativo alla “progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori concernenti le Tratte B1, B2, C, D e opere di compensazione del collegamento autostradale Dalmine – Como – Varese”.

Uniolex vince con DeVere Italia al Tribunale di Milano
Uniolex ha assistito con successo al Tribunale di Milano DeVere Italia, società di intermediazione assicurativa del Gruppo DeVere, nella causa promossa da due ex consulenti che pretendevano la riqualificazione della collaborazione in rapporto di lavoro subordinato e la condanna al pagamento delle differenze retributive e contributive.

Santa Maria vince con Room Seven al Tribunale di Milano
Santa Maria ha ottenuto dal Tribunale di Milano una sentenza a favore di Room Seven, che tra i suoi prodotti annovera anche borse e zainetti, e che era stata citata davanti al Tribunale di Milano da Seven, la quale lamentava la contraffazione del proprio omonimo marchio “Seven”, nonché il compimento di condotte di concorrenza sleale. Il Tribunale ha rigettato le domande di Seven.

Fidanzia Gigliola vince per Consip al Tar Lazio
Il Tar del Lazio ha dichiarato legittima l’aggiudicazione del Lotto n. 6, del valore di 87 milioni di euro, della gara per l'affidamento del servizio luce e dei servizi connessi per le pubbliche amministrazioni disposta da Consip, assistita da Fidanzia Gigliola, in favore del Rti composto da Enel Sole e Cns - Consorzio Nazionale Servizi Società Cooperativa. 

Pierallini e Fieldfisher con Wizz Air per la policy sui bagagli a mano
La compagnia aerea Wizz Air, difesa da Pierallini e da Fieldfisher, ha ottenuto sentenza favorevole al Tar Lazio sulla questione della nuova policy dei bagagli a mano delle compagnie aeree. Il Tar ha infatti sospeso il provvedimento dell’Antitrust con cui bloccava la decisione della Wizz Air di far pagare il supplemento bagagli sui propri voli.

Legance difende la Federazione Italiana Nuoto alla Corte dei Conti
Legance ha difeso la Federazione Italiana Nuoto nel giudizio di responsabilità proposto dalla procura erariale nei confronti di alcuni componenti del comitato organizzatore dei mondiali di nuoto di Roma 2009. La Corte dei Conti ha dichiarato il proprio difetto di giurisdizione ritenendo, da un lato, che le risorse del comitato non avevano natura pubblicistica e, dall’altro, che lo stesso non era soggetto ad alcuna tipologia di controllo da parte del comune.

Dal Piaz a fianco dell'Ausl al Tar della Valle d'Aosta
Dal Piaz ha assistito l’Ausl (Azienda Unitaria Sanitaria Locale) della Valle d’Aosta, in qualità di soggetto competente al riconoscimento del marchio Ce It ai sensi del reg. Ce 852/04, nella controversia dinanzi al Tar per la Valle d’Aosta in materia di tutela della salute e standard igienici nella produzione della Fontina Dop. Il Tar ha confermato i provvedimenti con i quali l’Ausl, a tutela del prodotto lattiero-caseario Dop  denominato Fontina, ha ordinato il divieto di immissione in commercio di quasi 500 forme prodotte in locali privi dei requisiti per il riconoscimento al produttore del marchio Ce.

Pavia e Ansaldo con TaxiBlu e Autoradiotassì al Tar Lazio
Con due ordinanze, il Tar Lazio ha accolto le istanze cautelari contenute nei ricorsi presentati da Taxiblu e Autoradiotassì, assistite da Pavia e Ansaldo, sospendendo l’efficacia del provvedimento dell’Agcm del 27 giugno 2018 che accertava - su denuncia di Mytaxi - il cosiddetto cartello dei radio taxi nei mercati del servizio di trasporto pubblico non di linea, nelle città di Milano e Roma. Autoradiotassì è stata assistita anche da Davide Viganò e Dario Ippolito. Tra i ricorrenti anche Radiotaxi, Samarcanda e Yellowtaxi. Radiotaxi è stata assistita da Roberti, mentre Samarcanda è stata rappresentata da Maria Vertucci.

Contraffazione, Spheriens difende Ferragamo
In un procedimento penale in cui erano coinvolte alcune griffe del settore della moda – tra cui la Salvatore Ferragamo, assistita da Spheriens, il Tribunale di Udine ha sancito la rilevanza del “customizing” anche sotto il profilo del reato di contraffazione di cui all’art. 473 del codice penale. Il customizing è la pratica che negli ultimi anni ha trovato crescente diffusione di realizzare dei prodotti nuovi mediante la trasformazione, modifica o combinazione di prodotti originali reperiti sul mercato. Il Tribunale ha rilevato come l’assemblaggio del prodotto finale dia vita a un articolo del tutto nuovo che, pur restando contraddistinto dal marchio originale, non è però prodotto o comunque autorizzato dalla casa madre titolare di quel marchio. Secondo il Tribunale l’operazione di customizing è dunque lesiva della fede pubblica.

Dwf vince con Eni al Tribunale di Trieste
Dwf, insieme ai legali interni dell'ufficio legale di Eni, Gina Falbo e Claudia Codispoti, ha assistito con successo Eni in un procedimento cautelare per sequestro e inibitoria avanti alla sezione specializzata in materia di impresa del Tribunale di Trieste, nei confronti della titolare del sito www.sottocosto.online. Il Tribunale ha accolto totalmente il ricorso cautelare presentato dalla ricorrente e ha, tra l'altro, disposto l'inibitoria nei confronti della resistente dal proseguire nell'uso dei segni azionati, poiché in contraffazione dei marchi di Eni, ordinato il ritiro dal commercio e la rimozione del materiale recante segni in contraffazione dei marchi di titolarità Eni.

Delfino Willkie Farr e Arpea Legal con Fti al Tribunale Ue
Delfino Willkie Farr & Gallagher e  Arpea Legal, hanno assistito Fti - Falcon Technologies International in un ricorso contro la Commissione europea per il diniego di accesso ai documenti dell’Istituzione europea. Il Tribunale Ue ha riconosciuto che la Commissione ha illegittimamente negato l’accesso, quantomeno parziale, alla documentazione richiesta da Fti, necessaria ai fini della difesa della società nell’ambito di un contenzioso nazionale incardinato davanti al Tar Roma.

Sticchi Damiani e Marini vincono con Gr Energy al CdS
Sticchi Damiani e Francesco Marini hanno assistito con successo la società Gr Energy dinanzi Consiglio di Stato il quale, riformando integralmente la sentenza di primo grado, ha stabilito in via definitiva che in materia di accesso alle tariffe incentivanti previste dal quarto conto energia, l’ammissione al beneficio è previsto anche per gli impianti fotovoltaici per i quali l’art. 65 d.l. n.1/2012 disponeva l’esclusione dall’ammissione agli incentivi, a condizione che gli stessi siano entrati in esercizio entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione.

Processo Menarini, assolti i vertici con Cordeiro Guerra
Nell'ambito del processo Menarini, la Corte di Appello di Firenze, riformando la sentenza di primo grado, oltre a confermare l'insussistenza della truffa al sistema sanitario, ha assolto con formula piena Lucia Aleotti e Alberto Giovanni Aleotti e tutti gli altri imputati, nel cui collegio difensivo è presente anche Roberto Cordeiro Guerra.


CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi

Milano

giovedì 28 novembre
"Let’s my People Go surfing”: perché gli obiettivi liberano i dipendenti
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

http://www.economiaefinanza.org/evento/meetingacef2019/
https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS