L'importanza di chiamarsi Ernesto
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
06 mar 2017

L'importanza di chiamarsi Ernesto

La professione legale è profondamente cambiata negli ultimi anni. All´esigenza di un consulente globale non è più possibile rispondere con la vecchia figura dell´avvocato “tuttologo” in grado, da solo o affiancato da più professionisti, di fornire assistenza completa a realtà imprenditoriali indirizzate a mercati sempre più competitivi.

Si sono affermate con il tempo macro strutture imprenditoriali, strutturate nella forma di associazioni professionali, che si propongono, attraverso la tentata sinergia di più dipartimenti, di soddisfare l´atavico desidero di assicurare un´assistenza legale il più completa possibile.Si corre così tuttavia il rischio di sacrificare il rapporto fiduciario tipico della professione forense sull´altare del “marchio” e del “nome”, per i responsabili delle aziende spesso simulacri di garanzia per l´affidamento della risoluzione dei propri problemi.

È quindi sempre più difficile per una piccola boutique affermarsi nel panorama dei consulenti legali riconquistando, grazie alla competenza, quel ruolo di consulente “personale” in grado di affiancare il cliente nella gestione e risoluzione delle sue problematiche.

L´eterna lotta tra il grande studio e la piccola boutique.
Provengo da una struttura del primo tipo ed ho imparato ad apprezzare le qualità del secondo.
Ho avuto, infatti, la fortuna di imparare all´inizio del mio percorso formativo dall'avv. Ernesto Irace, eccellente giuslavorista e portavoce di un modo di svolgere la professione tutto dedicato all´attenzione alle esigenze peculiari del singolo cliente. Da lui ho imparato, tra le moltissime cose, l´importanza di una consulenza ritagliata su misura, sempre mirata a rispondere a quella domanda, il più delle volte neppure posta, che solo chi ascolta davvero riesce a cogliere.

Con questo inestimabile bagaglio è nato lo studio Pastori & Kollegen, studio legale di diritto (civile) italo-tedesco, cerniera di collegamento di due culture, sistemi giuridici e scuole di pensiero così lontane e così vicine: quella italiana e quella tedesca.
Non solo il bilinguismo dei professionisti ma prima di tutto proprio la conoscenza (e consapevolezza) delle diversità delle due culture ci permette di comprendere le esigenze dei nostri assistiti. Che sia per la costituzione di una società in Germania, per la scelta della miglior forma societaria ai fini del risparmio fiscale o per la costituzione (o risoluzione) di rapporti di lavoro, lo studio legale Pastori & Kollegen pone l´esigenza specifica dell´interlocutore al centro della consulenza per fugare i (tanti) dubbi e diffidenze che accompagnano i primi passi in un paese tanto diverso.
Con la competenza e la disponibilità si riconquista quel legame fiduciario tanto prezioso nell´instaurazione di una collaborazione professionale sana e duratura.
Ogni nuova avventura vale la pena di essere vissuta, ancor meglio con chi dimostra di volerti accompagnare.
Questo ho imparato e trasmesso.
L´importanza di chiamarsi Ernesto.


Prof. Avv. Francesco Pastori, LL.M.

Studio Legale Pastori & Kollegen

 

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 02 ottobre
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 16 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Sports Law

Milano

venerdì 23 ottobre
Master in Sports Law
GDPR Exclusive Community - II edizione

giovedì 29 ottobre
GDPR Exclusive Community - II edizione


https://toplegal.it/eventi/26999/master-in-corporate-governance-capital-markets

https://toplegal.it/eventi/26686/master-in-sports-law

Credits Landlogic IT

RSS

RSS