mercoledì 12 dicembre 2018
cerca aziende studi professionisti
ACCEDI | REGISTRATI AL SITO
Scf e Porcaro per il concordato di Colombo Industrie Tessili
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
14 mar 2018
Ristrutturazioni

Scf e Porcaro per il concordato di Colombo Industrie Tessili


Colombo Industrie Tessili, impresa comasca della famiglia Colombo, attiva da oltre 50 anni nel settore tessile – abbigliamento, è stata ammessa dal Tribunale di Como alla procedura di concordato preventivo in continuità. Al fine di superare
gli effetti della crisi del settore di appartenenza e avviare un progetto di risanamento e rilancio aziendale, la società è stata assistita dallo studio Scf quale advisor legale e dallo studio Porcaro quale advisor finanziario.

 Giovanni Diana, esperto in ristrutturazioni aziendali, ha agito in qualità di chief restructuring officer. Scf ha agito con un team composto da Claudio Ceriani e Ivan FossatiLo studio Porcaro ha affiancato Colombo Industrie Tessili con Mario e Francesco Porcaro.

Lo scorso mese di gennaio aveva presentato la proposta di concordato preventivo e l’allegato piano industriale, prevedendo la prosecuzione dell’attività di impresa mediante il conferimento di un ramo di azienda in altra società del gruppo e l’implementazione di una serie di strategie di ristrutturazione e risanamento del business che consentiranno la salvaguardia di buona parte dei posti di lavoro, il mantenimento del know how aziendale, sostenendo l’intero tessuto sociale locale.

La proposta di concordato preventivo prevede, altresì, la dismissione di alcuni asset non funzionali alla continuità ed un rilevante impegno finanziario da parte di altra società del gruppo, da destinare al rilancio della Colombo e al soddisfacimento dei creditori. 

Il Tribunale di Como, esaminata la proposta di concordato preventivo, e valutata la fattibilità giuridica degli atti depositati dalla proponente, ha dichiarato aperta la procedura di concordato preventivo “mista”, confermando la nomina del commissario giudiziale, Gastone Minola, che aveva già seguito la fase successiva al deposito della pre – domanda e nominando quale giudice delegato Marco Mancini. 

L’attività aziendale sta proseguendo regolarmente. Ora la parola passa ai creditori, la cui adunanza è fissata per il prossimo 25 giugno.

tags: PorcaroFrancesco PorcaroClaudio CerianiScfMarioIvan FossatiGiovanni DianaColombo Industrie Tessili
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Le novità Iva in vigore dal 2019: fatturazione elettronica e Gruppo IVA

Milano

giovedì 13 dicembre
Le novità Iva in vigore dal 2019: fatturazione elettronica e Gruppo IVA
Il conflitto di interessi: stato dell’arte della normativa e impatti operativi

Roma

martedì 18 dicembre
Il conflitto di interessi: stato dell’arte della normativa e impatti operativi
Corso di Perfezionamento Diventare Avvocato in Studio Legale Associato

Verona

gennaio 2019
Corso di Perfezionamento Diventare Avvocato in Studio Legale Associato
Connettività e IoT: sfide Antitrust e IP per le imprese

Milano

giovedì 24 gennaio
Connettività e IoT: sfide Antitrust e IP per le imprese
II Edizione Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert

Roma

venerdì 15 febbraio
II Edizione Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert


http://www.toplegal.it/news-speciali

http://www.toplegal.it/upload/banner/300x100/toplegal_online_advert_june18.pdf

http://www.irislink.com/settorelegale

https://www.teamsystem.com/Legal/netlex-fatturazione

Credits Landlogic IT

RSS

RSS